Prendono il sole sugli scogli a Pastena, allontanati dall’elicottero – VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
37
Stampa
Si fanno sempre più serrati i controlli verso coloro che non rispettano le disposizioni restrittive diramate da Governo e Regione Campania per contrastare il contagio da Coronavirus. In mattinata sul lungomare di Pastena a Salerno un elicottero delle forze dell’ordine – in volo di controllo lungo la costa – ha sorpreso un gruppo di tre giovani prendere la tintarella sulla scogliera. Il velivolo si è abbassato e con un megafono ha invitato i ragazzi ad allontanarsi ed a rientrare nelle proprie abitazioni. Continuano dunque a Salerno i controlli non solo via terra dove sarà previsto l’arrivo nei prossimi giorni anche di contingente militare per supportare le forze dell’ordine, ma anche dal cielo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

37 COMMENTI

  1. Mi chiedo se ci faccia più male questa quarantena forzata (e forse inutile per quello che dirò successivamente) o il COVID19. Sicuramente la nostra salute mentale e fisica sta subendo parecchi attacchi e questo è un dato oggettivo e inoppugnabile. Stiamo qui, tutti chiusi in casa ad aspettare che passi la nottata: ma siamo sicuri che passerà? Il vaccino non c’è e non ci sarà per quest’anno, fra 1-2 mesi dovremo mettere il naso fuori di casa e riprendere le nostre attività, altrimenti moriremo ugualmente, ma questa volta di fame e d’inedia, e quando lo faremo cosa accadrà? Molti di noi si ammaleranno, qualcuno di noi morirà, la nostra sanità non ce la farà comunque a curarci (non ce la fa quella lombarda, figuriamoci la nostra…) e cosa avremo guadagnato? 2 mesi di vita in più agli arresti domiciliari e l’economia ferma che impiegherà dai 2 ai 3 anni per riprendersi… Dubbi…

  2. Pretendere il senso civico, da chi si innietta nelle vene la morte assicurata, mi sembra un’utopia esagerata

  3. È così difficile capire che vi chiudete ora ma

    Non si potrà stare chiusi per sempre le attività devono riaprire e guadagnare per mettere il piatto a tavola o or sate che lo stato li trovi in terra i milioni di euro per sostenere a mesi tutte le imprese, sostenere si quli con i contratti cioè i lombardi ma noi, i terroni, abbiam tutti contratti a ca.. O siamo in nero, quindi produrremo ancor più disoccupati, inoltre pensate la gente possa non uscire per mesi eh si così pagheremo gli Psichiatri tra un po’. Allora ragionate se pur foste chiusi fino a giugno a luglio poi sti bagn al mare lì dovete dare e che succederà… Che quando starete tutti insieme di nuovo avremo la restante parte di popolazione non infettata precedentemente che si ammala. E quindi stiamo chiusi in carcere per il prossimo a no intero??? Personalmente mi voglio fare amico il coronavirus piuttosto. Aprite gli occhi ma soprattutto il cervello.

  4. Sinceramente mi sembra esagerato , addirittura l’elicottero , manco stessero uccidendo qualcuno …. Mah

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.