Incubo focolaio nell’Agro: morta 70enne, 80mila a rischio quarantena

Stampa
Nell’Agro c’è un’altra vittima del coronavirus: si tratta di un’ultrasettantenne, originaria di Sarno ma residente a Nocera Inferiore, che era ricoverata all’ospedale Moscati di Avellino e che è deceduta nella giornata di ieri. E’ stato lo stesso sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato a dare la notizia, esprimendo anche il cordoglio dell’intera comunità locale. Ma è gran parte dell’Agro ora sotto la lente d’ingrandimento del presidente della Regione Campania  Vincenzo De Luca per i timori di un nuovo focolaio del coronavirus, come accaduto già nel Vallo di Diano. L’impennata di contagi nell’area compresa tra Pagani, Sant’Egidio del Monte Albino e Angri potrebbe spingere il governatore,  se la cittadinanza non si atterrà scrupolosamente all’osservanza delle misure adottate – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – a diventare «zona rossa» ed essere blindata. A rischio di quarantena forzata quasi 80mila persone.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.