“Non faremo ad Agropoli errori di Milano”: sindaco rassicura sull’ospedale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa

La rassicurazione arriva direttamente da Adamo Coppola: «Ad Agropoli non succederà quello che è accaduto in Lombardia». Il sindaco dà ampie garanzie sulle precauzioni che si stanno prendendo per  l’ospedale di Agropoli – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – per il quale da una decina di giorni sono stati avviati i lavori per riconvertirlo in un Covid Hospital. Uno dei problemi che Regione e Aziende sanitarie stanno affrontando in questa fase, infatti, è rappresentato dalla necessità di creare ambienti che garantiscano la sicurezza di pazienti e personale e che evitino la diffusione del contagio. E ad Agropoli  per evitare problemi ci si è affidati al noto pneumolgo Mario Polverino, il commissario dell’Asl Salerno che ha analizzato anche la situazione delle strutture sanitarie del Nord Italia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Sono paragoni di pessimo gusto e vorrei ricordare a questo Signore che è l’ultimo che può fare prediche visto il gesto incosciente di qualche giorno fa baci e abbracci in piena emergenza. Quanto alla mostra sanità caro sindaco devi solo ringraziare Dio che questo virus non è partito dal sud Italia altro che errori Lombardi. Redazione pubblicate il post perché è la verità

  2. Gli stessi proclami di quello della Regione. Vergognatevi siete senza umiltà e umanità piuttosto fate qualche preghiera per tutte quelle vite giovani e meno giovani e ricordatevi che la morte non guarda in faccia a nessuno di sicuro voi non dite ONNIPOTENTE

  3. Capitolo 1 la città di Agropoli non è una città di appestati i casi di convid 19 sono al minimo e con la struttura ospedaliera di Agropoli aperta si potranno aiutare le altre strutture al collasso .
    Capitolo 2 mi vergogno di leggere dei commenti sia su Agropoli che sul resto del Italia in un momento in cui tutti dovrebbero restare uniti nella preghiera e sperare che tutto questo presto finisca.preghero anche per coloro che hanno scritto questi commenti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.