Spariti parcheggiatori abusivi e prostitute, a Salerno zero multe in un mese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Anche i parcheggiatori abusivi e le prostitute sono rimasti a casa per effetto del coronavirus. Si registra infatti un crollo delle trasgressioni commesse sul territorio comunale – come scrive il quotidiano “il Mattino” – in conseguenza dell’applicazione delle misure restrittive per gli spostamenti delle persone che sono state adottate per contenere il contagio della epidemia. Il comando di polizia municipale di Salerno ha fatto sapere, infatti, che le multe le multe a parcheggiatori e prostitute sono calate del 100%.a seguito dei controlli effettuati lungo le strade cittadine per scoraggiare gli assembramenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. alla ripresa delle normali attività si prevede un raddoppio di presenze e tariffe dei parcheggiatori abusivi.

  2. In attesa di riprendere l’attività, percepiranno come tutti i lavoratori disoccupati il bonus Covid.

  3. La ripresa sarà fatta per gradi, si parte prima dagli happy hending manuali con mascherina e igienizzanti per mani sia per clienti che per signorina/signora, poi si passerà alla categoria rai1 e solo in estate sarà consentito anche bacio e orale….abbiate pazienza

  4. Ma scusate che articolo è?
    Se nessuno può uscire…nessuno ha bisogno di parcheggiare!
    Se nessuno può uscire…le prostitute nemmeno possono operare il loro servizio!
    Oppure dovrebbero incontrarsi parcheggiatori e prostitute???
    Ma siamo seri…scrivete cose sensate!

  5. Come si fa a dare risalto giornalistico a questa faccenda ?
    Non condivido questa enfasi, mista a stupore ?
    Vi tranquillizzo, non appena il virus e le restrizioni ci daranno una tregua, compariranno sia gli uni, che le “altre”.
    Questione solo di tempo.

  6. Ma vi rendete conto dell articolo ,
    Un parcheggiatore abusivo a chi dovrebbe chiedere i soldi se più dell 80% delle persone sono in casa. È una prostituta a chi dovrebbe attendere!!!
    Mi raccomando dico alla polizia municipale, usate questi dati per fare statistiche Non veritiere data la situazione. Ridicoli…

  7. Jesser a faticà. Così potrebbero vedere se l’adagio cilentano: “Si a fatic era bona a facian e prievt” è fondato o meno.

    🙂

    PEr tutto il sangue che mi fanno buttare al lavoro, questa gentarella non avrà mai una lira da me.
    Jesser a fatica.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.