Timori “focolaio” in ospedale, sindaco di Nocera: “De Luca intervenga”

Stampa
Non solo cordoglio, ma anche tanta rabbia, a Nocera Inferiore, dopo la morte dell’imprenditore Antonio Comitino, 65 anni, titolare della Starpur, l’azienda che produce infissi di alta qualità, ucciso dal Covid 19, che avrebbe contratto all’ospedale di Nocera Inferiore. Il sindaco Manlio Torquato – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – ha usato parole molto dure: «Piangiamo un’altra vittima ma questa volta, come temevamo, viene fuori dall’ospedale, uno di quelli che verosimilmente hanno contratto lì l’infezione. Chiamerò nuovamente il presidente della Regione ma non per gli auguri, perché intervenga». Il primo cittadino vuole scongiurare che l’ospedale di Nocera Inferiore diventi un nuovo focolaio dell’infezione.

2 Commenti

Clicca qui per commentare

  • “…perché intervenga” ma come? De Luca aveva il vaccino e non ha detto niente??? Criminale!!

  • Ma se fanno stazionare persone affette da Covid al pronto soccorso… di cosa ci meravigliamo…..

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.