Escalation contagi ad Angri: 9 nuovi positivi, tutti dello stesso nucleo familiare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nell’Agro comincia a destare più di qualche preoccupazione l’escalation di contagi che si registra ad Angri. Ieri sono risultati positivi al tampone – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – nove persone, che si aggiungono a quella che è risultata infetta il giorno precedente. Si tratta di appartenenti allo stesso nucleo familiare. In totale i positivi ora sono trenta, con un deceduto e due guariti. Il sindaco Cosimo Ferraioli ha ribadito con ancora più forza l’invito a restare a casa per impedire che il virus si diffonda ulteriormente tra la cittadinanza

 

Buone notizie, invece, giungono dal polo Covid di Scafati dove si registra un alleggerimento sostanziale del carico di lavoro rispetto ai giorniscorsi. Undatoche alimenta ottimismo, soprattutto tra il personale sanitario, costantemente impegnato su più fronti da oltre un mese. Basta considerare l’aumento del numero dei posti letto disponibili nei vari reparti, dalla terapia intensiva del terzo piano alla degenza ordinaria, al primo. Nell’unità di terapia intensiva respiratoria risultano occupate solo due delle cinque postazioni attivate, in broncopneumologia 12 su 14, diverse nel reparto dimalattie infettive dove sono ricoverati anche pazienti sospetti, sottoposti a tampone naso-faringeo, ma ancora in attesa dei risultati. Da qualche giorno, sempre al primo piano, è operativo il reparto di medicina con i suoi ventiquattro posti letto per i pazienti dializzati. Il polo Covid di Scafati e l’ospedale Cotugno di Napolisono gliunici presidi in tutta la Campania dotati di reparti per pazienti covid bisognosi di dialisi. Intanto, a Roccapiemonte il sindaco Carmine Pagano ha chiesto all’Asl di sottoporre a tampone tutti i medici di base dell’AFT 4 (aggregazione funzionale territoriale, ex decreto regionale n.18/2015) Roccapiemonte – Castel San Giorgio ed i pediatri di famiglia, compresi i loro collaboratoridi studio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.