Acunzo cacciato dai 5 Stelle, il deputato di Battipaglia non ha fatto i versamenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
L’attore Nicola Acunzo, deputato eletto nel collegio di Battipaglia, è stato espulso dai 5 Stelle. La decisione è stata assunta – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – l’altra sera dal collegio dei probiviri del Movimento.  Al deputato salernitano era stato contestato il fatto di non aver provveduto, nell’anno 2019, alle restituzioni di parte dello stipendio, così come previsto dalle regole interne del Movimento. Lo stesso Acunzo, che aveva avuto modo e tempo per chiarire la sua posizione, ieri si è trincerato nel silenzio,negandosi al telefono. poi li annullava»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. si propr na munnezz!!! lo sei sempre stato fin dai tempi del Geometra….Sei solo un opportunista!!!Che figur e mmmerd!!!

  2. Ha fatto la sua esperienza e si è intascato parecchi quattrini.. vorrei sapere chi cazzo lo voterà più e soprattutto se avrà il coraggio di ricandidarsi…

  3. Ma lo avete mai sentito parlare ? cosa vi aspettavate ? la classe politica fa tutta pena, ma la modalità di selezione che adottano i 5stelle non garantisce neppure le più elementari regole del saper fare politica e della competenza amministrativa. Sul versamento dei soldi, mettetevi nei suoi panni… da un giorno all’altro, senza saperlo, si è visto accreditare poco meno di 14.000 euro al mese per 5 anni (840.000 euro, considerando che lo stipendio di un deputato è composto da più voci: 5000 mila nette, più 3600 euro per collaboratori ed eventi e 3600 euro per affitti e diaria. E considerando che, per il Movimento, a un deputato bastano 3000 euro per vivere, il signor Acunzo dovrebbe rinunciare a 11.000 euro al mese, ovvero 660.000 euro per 5 anni. Ma voi cosa fareste, se vi vedete recapitare, fissi al mese, 14.000 euro ??? dite che sono troppo e non ne volete 11.000 ??? … SIATE SINCERI, non ergetevi a paladini dietro una tastiera

  4. Un idiota ……. questo è la politica oggi …. ma anche De Luca e suo figlio non scherzano …………………

  5. Solita qualità umana e politica grillina. Uno vale uno conviene solo a chi vale zero.

  6. i più grandi ipocriti e disgustosi politici mai esistiti non se ne salva quasi nessuno dei grillini non so se sono peggio loro ipocriti e disgustosi con la loro sporca barba quasi tutti uguali ex rifiuti e nulla di nulla , o i truffaldini del PD?

  7. Quest’altro soggetto che da cosiddetto attore è passato a fare il politico, come gli altri gli piacciono i soldi ed ha preso in giro gli elettori, a calci vanno presi.

  8. C’è di peggio di quel tizio li, questo si è solo tenuto i soldi che gli spettavano.

  9. Ma non rompessero ma chi dico sano di mente rinuncerebbe a un simile stipendio solo a questi ebeti 5s poteva venire in mente. Bravo Acunzo ha fatto bene avrei fatto lo stesso

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.