In auto da Costa d’Amalfi al Cilento: 80enne fermato senza assicurazione e patente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Dalla Costiera Amalfitana al Cilento in auto senza motivo, ma soprattutto senza assicurazione RC e senza patente. Alle 8.15 di stamani un 80enne di Maiori è stato fermato al posto di controllo dei Vigili Urbani e dei Carabinieri a Marina di Camerota chiedendo di poter raggiungere il centro del paese. «Mi reco sul porto per l’arrivo di un peschereccio dove c’è mio figlio» si legge sull’autodichiarazione che l’anziano ha fornito agli agenti.

Come è noto a tutti le norme di contenimento dell’emergenza sanitaria Covid-19, permettono lo spostamento solo per comprovate esigenze lavorative, motivi di assoluta urgenza, situazioni di necessità o motivi di salute.

A darne notizia il Giornale del Cilento in un articolo a firma di Luigi Martino il quale racconta che la scusa del peschereccio è suonata strana alle orecchie degli operatori di polizia che hanno fermato l’uomo per indagare più a fondo. A supporto della task force i militari della Capitaneria di porto dell’ufficio marittimo di Marina di Camerota agli ordini del comandante Sandro Desiderio. Intanto gli agenti hanno interrogato l’uomo per far luce sulla questione.

L’anziano, E.F., sarebbe partito alle 2.30 del mattino da Maiori a bordo di una Opel Zafira di colore grigio, successivamente sequestrata, risultata priva di copertura assicurativa. L’80enne non ha nemmeno la patente di guida. Al porto di Marina di Camerota – come appurato dagli inquirenti – non sarebbe dovuto arrivare nessun peschereccio con a bordo il figlio.

L’uomo, in evidente stato confusionale, è stato bloccato in attesa dell’arrivo di un’ambulanza che lo ha trasferito al vicino ospedale di Vallo della Lucania. I soccorritori si sono messi in contatto con la famiglia che lo ha raggiunto al nosocomio cilentano. Resta da capire come abbia fatto l’uomo a raggiungere il Cilento dalla Costiera Amalfitana: oltre 140 chilometri senza incappare in alcun altro controllo.

Il Giornale del Cilento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Se lo devono chiedere le stesse forze dell’ordine, come abbia fatto……🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.