Scarcerato per motivi di salute il boss Pasquale Zagaria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Il Tribunale di Sorveglianza di Sassari ha disposto ha scarcerazione di Pasquale Zagaria, l’imprenditore recluso al 41 bis legato al clan dei Casalesi, fratello del superboss Michele Zagaria. La decisione è stata presa dai magistrati anche a causa dell’indisponibilità da parte delle strutture sanitarie dell’isola di poter garantire al detenuto la prosecuzione dell’iter diagnostico e terapeutico di cui ha bisogno a causa di una grave patologia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Cacciamo i terroristi e facciamo morire di fame le brave persone , ottimo così siete grandi . Ma quanto fa schifo l Italia

  2. Che bel paese l Italia!!!!!spesi tanti soldi pubblici per catturarlo quando era latitante…anni ed anni di indagine e poi liberarlo…. proprio la repubblica delle banane!!! Meditate gente da chi siamo governati…

  3. L’Italia fa proprio schifo….non cambierà mai…aumentate solo la criminalità….state dimostrando che da domani tutti possono fare omicidi…rapine…sparare…tanto se liberate i boss camorristi…non potete fare nulla…a chi delinque o occide…questo è un paese che fa schifo

  4. evvaii! w i democratici! i superboss condannati per tutti i reati del codice vanno fuori, mentre i cittadini normali e perbene sono tutti reclusi. Però le multe a quelli che andavano a fare la visita oncologica sono consentite, giusto? e pure tutti i rinvii senza data per ogni cittadino che aveva visite importanti prenotate, no? La cosa che mi fa incxxxx è che ci stanno persone che continuano a non vedere queste cose e continuano a sostenere certi sceriffi che seminano violenza da bulli di Stato. Evidentemente perchè sono persone che non hanno problemi di salute, né personali né in famiglia, e hanno pure lo stipendio assicurato ogni mese o la paghetta di qualcuno….
    Complimenti davvero a tutta la sinistra e le stelle al governo, oltre alla magistratura che è prontissima in questi casi, ma per le gravi incostituzionalità dei dpcm e degli ultimi due mesi non vede nulla. Bene.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.