Baronissi. Gruppo Consiliare “Azione Comune” restituisce al mittente le accuse del coordinatore della Lega

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Azione Comune”, gruppo Consiliare del Comune di Baronissi, prende le distanze dal post scritto sulla propria pagina facebook dal coordinatore cittadino della Lega-Salvini di Baronissi. Il post, pubblicato il 6 maggio scorso, riportava un’analisi sulle azioni e misure attuate dall’Amministrazione Comunale e messe in atto per la fase-2 del coronavirus ed indirizzate a risollevare il commercio della città irnina. “Riteniamo – afferma Giuseppe Pasquile, Capogruppo di Azione Comune – che le misure economiche rivolte ai commercianti e messe in campo dall’Amministrazione Comunale di Baronissi sono eque, efficaci ed adeguate. Tutta la compagine di maggioranza ha valutato attentamente le esigenze degli operatori del settore, ascoltando gli stessi e adottando idonee scelte rivolte a risollevare il tessuto commerciale della città”. “Non accettiamo – fa eco Carlo Gaiano  – che ci vengano impartite lezioni di amministrazione della cosa pubblica da chi neanche è seduto sugli scranni del Consiglio Comunale perché bocciato dai cittadini alle passate elezioni amministrative. A nostro avviso il lavoro del Sindaco e della Giunta, unitamente a quello dei Consiglieri, è stata la migliore sintesi di interventi economici per una delle categorie più colpite in questa fase emergenziale del Covid-19. Il coordinatore della Lega-Salvini – già Assessore nella passata consiliatura – dovrebbe rammentare che i servizi comunali, come ad esempio la raccolta dei rifiuti, sono finanziati con le entrate fiscali del Comune. Pertanto, affermare che farebbe bene l’Amministrazione Comunale a cancellare la tassa sui rifiuti, è puro populismo: restiamo basiti che un ex Amministratore non conosca le basi della Finanza Pubblica”.

Ricordiamo che l’Amministrazione Valiante ha adottato diverse misure per il commercio baronissese tra cui: la sospensione del pagamento TARI dei primi due bimestri 2020, l’accesso ad un credito bancario con garanzia del Comune di Baronissi per i canoni di locazione delle attività produttive e la cancellazione sino a fine 2020 della tassa di concessione per il suolo pubblico. Continua il Consigliere Pasquile: “Allo stato attuale l’ARERA – Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente – ha fissato un principio generale sullo sconto della TARI per le attività produttive che sono state chiuse durante la fase-1, ma ovviamente gli Enti Locali restano in attesa della decisione statale in merito all’eventuale soppressione di tale tassa per i giorni di chiusura forzata. Rimandiamo indietro, quindi, le critiche stucchevoli e demagogiche del sedicente coordinatore della Lega di Baronissi, che ricordano molto le sconclusionate e sconnesse affermazioni dei suo amici destrorsi Feltri e Salvini”.

“Noi – continua Pasquile – siamo per le cose serie, fattive, per la nostra gente e per il territorio. Le affermazioni gratuite rilevate nel post Facebook sulla pagina del sopraddetto coordinatore a nostro avviso potrebbero contenere elementi diffamatori nei confronti dei Consiglieri di maggioranza. E’ intenzione del gruppo consiliare Azione Comune verificare attraverso i propri legali se ci sono o meno i presupposti per avviare una querela. Dal nostro punto di vista, in quel post, sono state scritte menzogne ed allusioni a favoritismi, accenni velati a possibili abusi d’ufficio perpetrati – secondo il sedicente coordinatore – per spot elettorale o per agevolare qualche amico”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.