Maiori, sanzionati fidanzati salernitani in trasferta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Avevano pensato bene di trascorrere un pomeriggio d’amore e spensieratezza in Costiera Amalfitana dopo quasi due mesi di lockdown. Ma ieri pomeriggio è andata male ai due fidanzatini salernitani sorpresi in auto dai Carabinieri della Stazione di Maiori al posto di controllo tra Erchie e Capo d’Orso. I due, incuranti dei provvedimenti vigenti, erano diretti a Maiori senza giustificato motivo.

Per loro la sanzione amministrativa di 280 euro circa (ciascuno) e l’obbligo di rientro presso i propri comuni di appartenenza.

Probabilmente i messaggi tranquillizzanti di questi gioorni e l’allentamento delle restrizioni stanno causanso un grave danno, inducendo tanti cittadini a sottovalutare il rischio contagio e a spostarsi di comune in comune non per motivi urgenti e irrinunciabili.

Per questo il comandante della Compagnia Carabinieri di Amalfi, Umberto D’Angelantonio, ha già previsto un più robusto piano di sicurezza a scoraggiare possibili gite fuori porta in Costiera già dal prossimo week-end in cui è previsto un aumento considerevole delle temperature.

Per motocilisti e famigliole organizzate col desiderio del primo tuffo in mare la Costiera resta un miraggio: confermati i posti di controllo ai quattro varchi d’accesso alla Divina, da Vietri sul Mare, per il filtro di Erchie-Capo d’Orso, a Positano, da Agerola al Valico di Chiunzi.

Continua senza sosta lo straordinario impegno delle Forze dell’Ordine a tutela della salute pubblica.

Fonte Il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Non puoi uscire dal comune di residenza se non hai necessità lavorativa, di salute… se sei di Salerno e vai a pontecagnano sei passibile di verbale. Se sei di vietri e vai a Salerno la stessa cosa.
    Non è che non si capisce niente… non leggete l’ordinanza e volete il riassunto o l’interpretazione dell’amico.

  2. Sabato vado a Positano per effettuare attività motoria. La Regione Campania dice
    LA CAMPANIA VERSO LA NORMALITÀ
    Attività motoria e attività sportiva – Eventuali limitazioni al territorio comunale
    Aggiornamento 6 maggio 2020
    L’esercizio della pratica dell’attività motoria e/o sportiva è limitata al territorio
    comunale di appartenenza?
    No, né il D.P.C.M. 26 aprile 2020 né le vigenti Ordinanze regionali impongono limitazioni territoriali – purché nell’ambito del territorio regionale- alla pratica dell’attività motoria e/o sportiva.
    Vediamo che mi diranno i Carabinieri.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.