Contributo per l’affitto di parrucchieri e centri estetici: Zinzi scrive a De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Un contributo a fondo perduto sull’affitto per barbieri, parrucchieri, centri estetici e tatuatori. E’ una delle proposte – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – avanzate dal consigliere regionale Gianpiero Zinzi in una nota indirizzata al Presidente Vincenzo De Luca. Nella missiva si elencano una serie di suggerimenti per mitigare gli effetti economici della pandemia sul settore, come l’erogazione di un contributo a fondo perduto sull’affitto per i tre mesi di chiusura delle attività, di almeno il 50%, con un massimale fino a 800 euro mensili.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Aiutiamo la categoria delle persone per bene che sono chiuse e obbediscono al governo. Codice penale per procurata pandemia alle parrucchiere ed estetiste abusive che fanno anche le punturine cinesi nelle labbra delle poveracce che vanno da loro

  2. Proposta che potrebbe essere giusta e per la decenza delle richieste va accettata.
    Altro che quelle bestemmie dei 3 consiglieri di opposizione a favore dei lidi: non far pagare IMU, rari, canoni demaniali, Iva inps ecc.
    X codice penale: hai dimenticato di dire che gli abusivi non pagano nemmeno le tasse!

  3. e come fanno a fare la ricevuta se fanno filler cinesi non li hanno caricati… era gente se li fa sparare ne lsangue per risparmiare …che pazzia

  4. ma se è un abusiva è sconosciuta al fisco. i controlli si fanno sempre agli autorizzati, è più semplice: per gli abusivi bisogna fare attività investigativa , na’ faticata!!!
    cominciamo a denunciare i rivenditori che danno questi prodotti scadenti alle abusive visto che per legge le puntine le possono fare solo i medici: se ti trovo a te abusiva con una puntura acchiappo chi te lo ha venduto e lo arresto… vedi come si pulisce tutto!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.