Il piccolo Francesco Pio è guarito solo per l’Inps: stop pensione e sostegno

Stampa
Una beffa atroce per la famiglia. Da metà febbraio, solo per l’Inps, il piccolo Francesco Pio risulta essere guarito da una malattia rara: l’atresia delle vie biliari. In virtù di ciò – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – alla famiglia del bambino di 5 anni non spetta nè la pensione di invalidità nè l’accompagnamento. Una storia paradossale quella che vede protagonista il piccolo che nel 2017 è stato sottoposto a trapianto completo del fegato all’ospedale Le Molinette di Torino. In quello stesso anno l’Inps  riconosce sia la cosiddetta 104 che la pensione di accompagnamento perchè la malattia rara da cui è affetto Francesco Pio è degenerativa. Tutto cambia, inspiegabilmente qualche mese fa. «E’ inaccettabile perché a mio figlio somministriamo, tre volte al giorno, farmaci salva vita», ha denunciato il papà Vincenzo. «

11 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Sono veramente schifato.si spendono 4 milioni di euro per liberare una futura terrorista.si vogliono regolarizzare i clandestini.e a questo bimbo tolgono i soldi per curarsi.GOVERNO ITALIANO VERGOGNA.

  • Hanno bisogno di aumentare lo stipendio di qualche parlamentare……..che schifo.

  • Che cosa vergognosa. Regali a destra e manca è per questo bambino nulla. STATO ASSENTE.

  • I due fatti non hanno nessuna correlazione tra loro. Si salva una cittadina italiana, perché lo stato deve fare di tutto per salvare la vita a una nostra connazionale. Così come non si lascia una famiglia a non poter usufrure delle agevolazioni previste, in caso di patologie.

  • Benni tu il terrorismo ce l’hai nella tua testa, per curare il cervello diquelli come te non basterebbero i soldi di tutti i riscatti da qui all’eternitá.

  • Non direi stato assente, perche’ quando si tratta di SPREMERE E SPENNARE i cittadini , lo stato è molto preciso e fiscale. ….direi più Stato di merda, e popolo ebete idem,capace solo di beeeeelare bella ciao invece di fare una rivoluzione

  • devono reperire i soldi del riscatto della ragazza presentata in pompa magna dal nostro pseudo governo ed i soldi per la sanatoria a chisa quanti glandestini.

  • VERGOGNA!!!!!!!! ps ma quelli che danno addosso alla ragazza che problemi hanno?!? se fosse capitato a loro?!? il problema non è il virus ma l’ignoranza!!!!

  • La ragazza mi ricorda la scena di Genny che fa a fette il compagno in Honduras per salvarsi lui… Io avrei perso la pelle ma non la dignità e l’anima

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.