Mascherine e distanze non rispettate, boom di multe a Salerno: 45 in 3 giorni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa

Fioccano le multe a Salerno per il mancato rispetto delle norme che riguardano l’uso obbligatorio all’aperto delle mascherine e il rispetto del distanziamento sociale. In tre giorni, da martedì a giovedì – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – sono state sanzionate 45 persone con verbale di 400 euro. I controlli e le multe hanno riguardato un po’ tutte le zone  della città: dal Lungomare al Corso passando per Pastena e Mercatello. Gli agenti della polizia municipale sono in prima fila iper far rispettare le disposizioni dettate per il contenimento del contagio da Covid-19.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. al parco del mercatello ci sono continui assembramenti e persone senza maschera o con maschera abbassata

  2. Spero che il comando abbia previsto anche un po’ di attività fisica ed allenamento per gli sprezzanti, appesantiti e poco agili agenti. Si può fare un lavoro operativo nelle condizioni che tutta italia ha visto in quel video?
    Aspettiamo il resoconto dei verbali fatti ai parcheggiatori abusivi, siate tempestivi mi raccomando.

  3. Non ho capito, vuliss ascì sul tu e avere il parco tutto per te? Che significa che ci sono troppe persone? Che dovrebbero stare a casa per consentirti di fare la passeggiata solo a te? Il virus vi ha devastato il cervallo!

  4. Indossare una maschera facciale può dare un falso senso di sicurezza e indurre le persone a ridurre l’aderenza ad altre misure di controllo delle infezioni, tra cui il distanziamento sociale e il lavaggio delle mani.

  5. Non solo questo staro non da nulla ai cittadini ma pretende anche di spillarti quattrini con multe anticostituzionali e con la ptepotenza di agenti che dicono di fare il proprio dovere ma fanno solo abuso di potere bravi continuate cosi

  6. 2) Uso inappropriato della maschera – Le persone non devono toccare le proprie maschere, devono cambiare frequentemente o lavarle regolarmente, smaltirle correttamente e adottare altre misure di gestione, altrimenti i loro rischi e quelli degli altri possono aumentare.

  7. 3) La qualità e il volume della conversazione tra due persone che indossano maschere sono considerevolmente compromessi e le persone possono inconsciamente avvicinarsi. Mentre si può essere addestrato a contrastare l’effetto collaterale n. 1, questo effetto collaterale può essere più difficile da affrontare.

  8. 4) Indossare una maschera facciale fa entrare l’aria espirata negli occhi. Questo genera una sensazione spiacevole e un impulso a toccarti gli occhi. Se le tue mani sono contaminate, ti stai infettando.

  9. 5a) Le maschere facciali rendono la respirazione più difficile. Per persone con BPCO, infatti, le maschere facciali sono insopportabili da indossare dato che peggiorano la loro dispnea. Inoltre, una frazione di anidride carbonica espirata in precedenza è inalata ad ogni ciclo respiratorio. Questi due fenomeni aumentano la frequenza e la profondità della respirazione, e quindi aumentano la quantità di aria inalata ed espirata. Ciò può peggiorare il carico di Covid-19 se le persone infette che indossano maschere diffondono più aria contaminata. Ciò può anche peggiorare le condizioni cliniche delle persone infette se la respirazione potenziata spinge la carica virale in profondità nei polmoni.

    5b) Gli effetti descritti al punto (5a) sono amplificati se le maschere facciali sono fortemente contaminate (vedi punto 2).

  10. Ieri ho fatto una passeggiata al parco Mercatello. 9 ragazzini ammassati uno sull altro sulle panchine. Corridori serali senza mascherine a 30 cm di distanza.
    Mamma sulle panchine una vicina all altra e senza mascherina.
    Se fossi io un vigile sarebbero già 450 le multe.

  11. La mascherina e la distanza è una norma che deve essere sempre rispettata da tutti. Detto questo Salerno è sempre stata una città caotica, parcheggi in doppia fila, velocità sostenuta, posteggiatori, venditori di merce contraffatta etc e i vigili a mia memoria non si sono mai dimostrati molto attivi. Improvvisamente da quando possono sanzionare senza fatica sono diventati attivissimi. Penso che un corso di psicologia comportamentale non farebbe male a questi tutori che fino a ieri giocavano a guardie e ladri in macchina sul Lungomare.

  12. ieri sera verso le 23 piazza gloriosi nella traversa dov’è il bar decine di ragazzi a fare bordello come se fosse maggio 2019!! ovviamente ZERO controlli!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.