Forum della discordia a Salerno: sul no pesa più la burocrazia o qualche poltrona?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Su un punto, uno solo, il comunicato stampa diffuso ieri dal Comune di Salerno fa “chiarezza”. Definitivamente!

La civica amministrazione (chissà se anche l’intera maggioranza che la sostiene: e sarebbe questa l’occasione politica per i dissidenti di uscire allo scoperto e di smarcarsi) non vuole il Forum dei Giovani.

Non ha mai avuto l’intenzione di istituirlo. Solo a distanza di quasi quattro anni dall’insediamento della giunta Napoli, all’interno della quale è stato creato ad hoc l’Assessorato alle Politiche giovanili, noi e la comunità cittadina apprendiamo formalmente che il Forum “rischia di essere un ulteriore appesantimento burocratico che potrebbe gravare sulla velocità delle scelte da intraprendere”.

Su tutto il resto, invece, il comunicato stampa non fa “chiarezza”. Piuttosto, ancora più confusione. Dopo più di 72 ore di silenzi e imbarazzi, e senza giustificare la perdita di finanziamenti regionali per l’esclusione dal bando “Giovani in Comune”, a Palazzo di Città ci si è arrampicati sugli specchi.

Una contorsione dialettica nel tentativo di delegittimare quello stesso strumento democratico “di programmazione e di partecipazione della realtà giovanile del nostro territorio”, che è operativo a livello regionale, provinciale (seppure sotto forma di Coordinamento) e anche di un’area metropolitana, come, ad esempio, quella di Napoli, che senz’altro conta una “popolazione superiore ai 40 mila abitanti”.

Il contenuto del comunicato stampa in questione offende, poi, l’intelligenza anche di chi l’ha scritto (o dettato?), oltre che quella di chi lo legge, quando si tenta maldestramente di attribuire al Forum – che ricordiamo essere un semplice “organismo consultivo a carattere totalmente elettivo” – la “finalità” di incidere sul “Piano per il Lavoro” della Regione Campania, nonché sulla “stabilizzazione dei circa 250 lavoratori di Salerno Pulita”.

Quanto, alle “tante iniziative promosse e sostenute” dal Comune di Salerno “ogni giorno grazie all’impegno” dell’Assessora al ramo, e tra le quali si cita, a titolo esemplificativo, anche lo Sportello Informagiovani, che – com’è riportato, testualmente, nel comunicato stampa – risale al 2011, ci asteniamo dall’entrare nel merito, almeno in questo contesto.

Ma – rammentiamo a noi stessi e anche a lei – che l’unico impegno formale che l’Assessora aveva assunto, a mezzo stampa, sin dal primo giorno del suo mandato, era proprio quello di adoperarsi per realizzare il Forum a Salerno: l’ha disatteso. Tanto che il consigliere comunale di opposizione Dante Santoro ha parlato ieri di “politiche giovanili a chiacchiere”.

E quella che arriva dalla minoranza (anche i consiglieri comunali Celano e Cammarota non hanno lesinato pesanti critiche) sembra, implicitamente, pure una richiesta di dimissioni dell’Assessora al ramo. Ma questa è una questione politica e soprattutto un tema che non ci appassiona.

Peraltro, l’esponente di giunta in questione è già stata sfiduciata da più di un anno, nel marzo del 2019, dal suo stesso gruppo – Davvero Verdi  – dal quale era stata indicata come “quota rosa” , pur non risultando eletta in consiglio comunale, dal momento che si è posizionata solo nona nella sua lista, e seconda tra le donne, alle ultime elezioni amministrative.

Magari anche qui il Comune di Salerno dovrebbe fare “chiarezza”: l’Assessora in giunta attualmente chi rappresenta, a parte se stessa? Ha un ruolo politico o tecnico?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Spartenze di cui l’amico vincenzo è il top(vedi i figli), ma non vi preoccupate prenderà il 70% alle regionali con le sue battute sui cinghialoni e ringraziando quei cialtroni di opposizione di centrodx, incapaci di produrre un canditato noto

  2. Le solite macchiette VERGOGNATEVI tutti in primis il carissimo sindaco che sembra una figura mistica…

  3. ma insomma , ma in che razza di mondo siamo, se si fà l’anno prossimo succede niente? rimango basito 30000 morti , in piena pandemia e si pensa a questo. abbiamo raggiunto il baratro mentale

  4. A delucalandia la risposta alla domanda del titolo dell’articolo è più che scontata. .. .

  5. X non ci credo: idiota, hai capito che andava fatto da anni e non adesso! E non tirare in ballo i morti, che non centrano niente!

  6. imbecille anonimo hai capito che il feretro potrebbe essere anche per te e la tua famiglia stavolta, conosci qualcosa che abbia più valore della vita?? sei giovane e demente ancora purtroppo

  7. Questo forum mi pare tanto una cazzata colossale.

    Se ci tenete tanto organizzatelo, che dovete chiedere il permesso a paparino? i possenti difensori dell’iniziativa privata….

  8. Ma che fate censurate? Solo perché ho detto che gli amministratori di questa città tradiscono il loro mandato popolare per fare gli interessi della Famigghia per quattro spiccioli….. Le passeggiatrici hanno piu dignita’

  9. Ma perchè vi azzuffate! vi state facendo prendere dai MECCANISMI STUDIATi con la scusa
    del Coronavirus?
    Calma guagliù!…Pensate più pacatamente

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.