Riduzione corse Busitalia, Dante Santoro: “Danni ad utenti e lavoratori”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Il consigliere comunale e provinciale Dante Santoro scende in campo per il diritto alla mobilità e prende chiara posizione sulla querelle Busitalia, chiedendo all’assessore competente ed al sindaco intervento urgente: “Utenti e lavoratori dell’azienda meritano rispetto – spiega Santoro –

Dal 18 maggio con l’apertura collettiva e senza l’autocertificazione per gli spostamenti per la cittadinanza, Busitalia non ha messo in campo il 100 % dei servizi così come richiesto dall’ultima ordinanza regionale visto che sono state tagliate le corse di prima mattina sulle direttrici da e per Battipaglia/Mercato San Severino e le corse serali con ultime partenze rispettivamente alle 20.30/20.45.

Chilometri che sono stati risparmiato anche tagliando le corse serali dei rioni collinari isolando quartieri come Cappelle, Giovi, Ogliara, Croce, Brignano, Casa Manzo ed anche per l’ospedale Da Procida. Inoltre non viene espletato il servizio universitario né quello festivo. Il Comune di Salerno tace, rendendosi complice di questi danni perpetrati ad utenti e lavoratori.

I mezzi giacciono in deposito e il personale è costretto a rimanere in cassa integrazione ben oltre quelli che erano gli accordi con le organizzazioni sindacali”. Santoro rincara la dose: “Da lunedì 25 maggio è entrata in vigore la nuova rimodulazione del servizio con grave danno alle maestranze e un forte aumento esponenziale dei carichi di lavoro e della media lavorativa, oltre a danneggiare centinaia di cittadini perché non è coperto l’intero arco della giornata. Oltre a non richiamare il personale dalla cassa integrazione.

Attiveremo il nostro fiato sul collo – conclude il consigliere – al fine di riattivare un servizio di funzionalità vitale per la città o siamo pronti alle barricate”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. …..e già chi ha l’abbonamento deve andare a piedi.Chi viaggia sui bus, quando i signori autisti non ti lasciano a piedi sulla fermata per un’ora e mezza. Chi compra l’abbonamento SEMPRE dovrebbe saperlo. Sono dell’idea che, è vero che siamo in emergenza ma, portare 5 persone sul bus e lasciarne altre 5 a terra non è una cosa bella anche perchè Busitalia ha fatto un sondaggio per gli utenti.
    L’azienda la fa il dipendente non il proprietario …..e i signori dipendenti ci stanno marciando un poco anzi ci “sguazzano” in questa circostanza. Non venissero a chiedere aiuto agli utenti perchè i primi ad essere scorretti sono loro: Quelli che fanno il proprio dovere sono pochi.Come pure sono pochi quelli che lasciano una persona anziana sulla fermata al sole. Quindi ……

  2. Problema serio quello esplicato dal dott.Santoro……decine di persone tra M.Severino e Baronissi ferme al palo in attesa vana davanti alle fermate senza la possibilità di spostarsi…….e nel silenzio assordante dei sindaci della valle dell’Irno e del sindaco di Salerno

  3. Per Carmen, il numero di persone sui bus varia a seconda del tipo di autobus, portare più persone del numero consentito non si può, per mantenere la distanza minima. Se dovesse succere il contrario e l’ho visto di persona sono gli stessi viaggiatori a far storie e prendersela con l’autista, ripeto visto di persona con 14 utenti a bordo sul bus nuovo grande e per poco non linciavano il poveretto che non voleva lasciare a piedi le persone. Ma smettetela che gli autisti stanno tra il martello e l’incudine.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.