fbpx

Covid. La prima mascherina riutilizzabile nasce ad Agropoli 

Stampa
Nasce la mascherina IMHOTEP, la prima mascherina 100% in bio silicone riutilizzabile con filtri intercambiabili.
È una idea nata da un gruppo di giovani della provincia di Salerno, di Agropoli in particolare. Intelligenze del Sud che animano l’esperienza di Alla CSP Italy, Stefano Cammarano, Emilio Malandrino , Paolo Malandrino, Pasquale Lopardi, Raffaelle Lopardi, Maria Malandrino e Rinalda Cammarano.
Le conoscenze di un gruppo di ragazzi, maturate presso l’Università degli Studi di Salerno, hanno fornito una prima soluzione: dall’utilizzo esperto della tecnologia a stampa 3D, favorito dalla rapida prototipazione che si porta in dote, nasce l’originale mascherina.
La novità ‘targata Sud e giovani’ racconta della prima mascherina riutilizzabile, grazie a pratici filtri intercambiabili che rappresentano  il cuore pulsante di IMHOTEP Imhotep e il segreto della sua durabilità.
Il dispositivo e’ più sicuro di altri, pratico. Non appanna ed è più leggero. La morbidezza è, infatti, garantita dalla struttura al 100% in silicone, evita definitivamente solchi sul viso.

4 Commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Bravissimi ragazzi,voi siete la meritocrazia del sud che emerge.Diteci dove possiamo trovare le mascherine su Roma li compriamo volentieri.Grazie

  • Se non c’è una certificazione da parte del ministro delle salute.. stiamo parlando di aria fritta. Il web è pieno di ipotesi del genere. Nulla da togliere ai ragazzi, hanno capito il senso. Ma c’è di tutto in rete e niente viene commercializzato. Poi si deve scontrare con la massa che gia per 40 centesimi fa problema. Fugurati una prototipazione dove i filltri non sanno neanche a quale fornitore. Io … Boh! però anche voi mah..

  • Ma se NESSUNO sa cosa è questa “COSA” che ci ha stravolto la vita.Sapete se basta
    una pezzetella davanti alla bocca od una pezzetella col filtro? Siete certi che non ci possiamo
    infettare attraverso i vasi sanguigni degli occhi o dagli orifizi auricolari?Dalle orecchie…
    Sapete se ci ci vuole un vaccino od un ANTIDOTO?Fatemelo sapere perchè io sono al
    momento frastornato ed ignorante! E finiamola di farci soldi su questa DISGRAZIA,
    queste porcherie lasciateli ai politici ed agli avidi di potere che con questa COSA ci
    stanno sciacallando politicamente e cercando di renderci schiavi ancor di più!

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com