Lavoratori stagionali non pagati: Gagliano pronto a battaglia contro l’INPS

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Ennesima delusione per i lavoratori stagionali della Costiera Amalfitana e del Cilento. Nella serata di ieri anche le richieste per il riesame, hanno iniziato ad avere esito negativo. Su questo ennesimo provvedimento negativo è intervenuto l’ex Consigliere Regionale ed imprenditore turistico della Costiera Amalfitana Salvatore Gagliano che ha dichiarato:

“Sono veramente deluso per queste decisioni assurde assunte dalla Direzione Nazionale dell’INPS. Ero certo che il tavolo tecnico a cui hanno partecipato funzionari della Direzione Nazionale dell’INPS e Consulenti del Lavoro a livello Nazionale, avesse definitivamente chiarito l’equivoco avvenuto, riconoscendo in maniera chiara, che  lo status di lavoratori stagionali rappresenta un diritto per coloro i quali prestano la loro opera per strutture ricettive turistiche delle varie costiere ed in modo particolare nel Cilento ed in Costiera Amalfitana”.

“Ed invece no. Si deve ripartire per capire fino in fondo, le motivazioni che hanno indotto l’INPS a regolarsi in questa assurda maniera, che sta creando dei seri disagi a tanti onesti lavoratori. Mi sono immediatamente attivato questa mattina, sia contattando l’INPS di Roma per esternare la grande delusione mia e naturalmente dei tantissimi lavoratori, e stesso nella serata di ieri ho contattato un noto studio legale del lavoro di Napoli per far esaminare l’intera vicenda e concordare con loro la strategia da percorrere”.

“Non è possibile danneggiare in una maniera cosi sfacciata centinaia di famiglie di onesti lavoratori, a cui viene sottratto un diritto sacrosanto solo per un motivo  irrilevante che sembra essere solo un pretesto per non riconoscere il bonus degli euro 600”,

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Mettiamo due paletti fondamentali in questa vicenda che definirei implacabilmente ciarlatana .
    Chiunque abbia lavorato per un determinato periodo sia in estate o in inverno in strutture ricettive del turismo è sfacciatamente lavoratore stagionale del turismo.
    L.inps o chiunque stia interpretando il cura Italia e il decreto rilancio a modo sfacciatamente personale per quanto riguarda i lavoratori stagionali del turismo sta sprofondando in un ignoranza madornale e inopportuna la quale potrebbe causare nell ingiustizia sociale creata, in una vera e propria inevitabile sommossa sociale.
    Detto questo speriamo tutto si risolva nel migliore dei modi intuendo da parte di queste istituzioni che nessuno vuole speculare sul bonus 600 euro ma data la difficoltà del comparto turistico sarebbe disumano non aiutare i lavoratori del settore che sfamerebbero le proprie necessità alimentari prima che muoiano no di covid ma di fame….grazie sign Tridico

  2. con la collaborazione certamente il problema sarà risolto in modo positivo per i lavoratori.
    basta con le guerre cerchiamo di stare uniti in questo terribile periodo, le idee di tutti sono utili, mettiamo da parte i partiti, lavoriamo per il bene di tutti gli italiani che hanno avuto grossi problemi, in qualunque settore: dal turismo all’artigianato, dai trasporti alle libere professioni ecc
    solo insieme usciremo più forti di prima

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.