Blocco retrocessioni e promozioni, Vigorito: «Se è così lascio il calcio»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Il Presidente del Benevento, Oreste Vigorito, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del Corriere dello Sport.

“Blocco di retrocessioni e promozioni, siamo al blocco dei cervelli e della dignità. Tre mesi fa fui molto chiaro: il Benevento è disposto ad accettare qualsiasi decisione, a condizione che sia nell’interesse del calcio. Ma se a prevalere sarà una lobby, la stessa che in questo periodo sta mettendo in difficoltà la ripartenza, prevedo spiacevoli conseguenze.

L’unico criterio che riconosco è il merito sportivo, è la prova del campo. I nostri sforzi non sono solo economici, ma anche tecnici, hanno portato a un risultato che è davanti agli occhi di tutti, adesso sento parlare di blocco di retrocessioni e promozioni. Devo accettare che il Brescia resti in A con 16 punti e il Benevento in B con 69, due e mezzo a partita, quasi cento potenziali? Ma di cosa stiamo parlando? Il covid è vissuto da molti come una tragedia e da altri come un’opportunità, lo trovo inaccettabile. I presidenti che pensano di poter cancellare con un colpo di spugna gli errori commessi in sede di mercato o di gestione della stagione si sbagliano di grosso: il confine della sportività, del merito e del buonsenso non deve essere mai superato.

Nel caso in cui prevalessero gli interessi della lobby – minaccia il presidente giallorosso – il Benevento uscirebbe dal calcio e i Vigorito se ne andrebbero. Fine di una realtà bella, sana e virtuosa. Ai particolarismi io mi oppongo per principio. Qui c’è qualcuno che vuole tenersi il menu e lasciare a noi dei panini al formaggio scaduto. Siamo nel calcio da tanti anni, siamo stati vittime di scandali calcistici, abbiamo subìto di tutto e siamo rimasti in silenzio. Ma a tutto c’è un limite”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Che tu voglia lasciare il calcio ce ne può fregare di meno.Io spero invece che si metta un limite agli ingaggi in serie B perchè non è possibile avere una squadra come il Benevento con tre rose di calciatori a disposizione e tutti o quasi con ingaggi da serie A.E c mancava pur che non fossi primo!poi l’anno prossimo di nuovo a battere tutti i record negativi della serie A..

  2. Gia una volta disse che lasciava il calcio, poi dopo una gestione attraverso altre persone e’ rientrato. Quando si dice la coerenza

  3. Sono tifoso granata e trovo giusto quello che dice il presidente Vigorito… la tragedia che stiamo vivendo è una cosa ma… se vogliamo parlare di meriti sportivi è tutta un altra cosa… poi il discorso che fai tu (allo scrittore del post precedente) non ha troppo senso, allora la Juve dovrebbe avere un tetto il Barcellona e simili… e se poi volessimo fare un ragionamento più ampio questo si dovrebbe attuare anche ai campionati esteri che non possono competere con quelli dell’Europa bene…. invece c è chi fa investimenti, si può permettere 10 squadre, ben che venga anzi io vorrei non 1 ma 10 o 100 Vigorito a Salerno!

  4. Quello che dici non è giusto, vedi la Juventus solo per un giocatore spende 100 milioni e uno stipendio di 3 milioni al mese.
    Il signor Vigorito con i suoi soldi è padrone dì fare quello che vuole lo avessimo noi a Salerno un presidente come lui.

  5. Se è blocco dei campionati, decisione giusta secondo me, lo è x tutti…chi se ne frega che hai 20 p. dalla seconda e il Brescia ne ha 16.

  6. Ma che esempi fate??Juventus e Barcellona hanno fatturati da paura..il Benevento non ha una tifoseria,non ha uno stadio,non ha una storia…

  7. Se si porta a termine è giusto il merito sportivo, ma se eventualmente si blocca è giusto il criterio di congelare tutto, unico criterio neutro.
    Il Brescia potrebbe dire che non essendoci la matematica retrocessione poteva riuscirci come il Crotone.

  8. Ma secondo me ha ragione vigirito se il Monza può giocare in b l’anno prossimo e giusto che il Benevento giochi in A altrimenti nn dovevano riprendere niente e ricominciare da capo.poi se vuole lasciare cavoli suoi a noi nn ce ne può fregar di meno

  9. Vedo tanta invidia , il Sig. Vigorito e persona seria , il Benevento ha stracciato il campionato è il presidente non aveva bisogno del paracadute ( come se fosse una colpa secondo alcuni) ha un patrimonio da fare invidia a tanti presidenti di squadra di prima fascia in serie A , io sono Salernitano e sarei ben felice di avere un presidente così !!!

  10. Il Benevento stramerita la A e sono sicuro che non sarà come la volta passata che si è trovato in A inaspettatamente

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.