Baronissi: ricovero temporaneo per cani, avviso per affidamento area

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Comune di Baronissi ha pubblicato oggi la manifestazione di interesse per l’affidamento di un’area di ricovero temporaneo per cani da affidare ad un’associazione animalista regolarmente iscritta all’albo regionale, concedendo il comodato gratuito per un periodo di un anno rinnovabile per i successivi quattro.

L’area da destinare al ricovero temporaneo è situata alla frazione Orignano, accessibile da via E.A. Mario, estesa su una superficie di circa 1000 metri quadrati.

“E’ un servizio di cui Baronissi necessita da tempo – dice il sindaco Gianfranco Valiante – era nel nostro programma e finalmente stiamo realizzando anche questo obiettivo che mira a meglio controllare e tutelare la popolazione canina al fine di prevenire il randagismo e favorire la corretta convivenza uomo/animale per tutelare la salute pubblica e gli animali”.

L’operazione, a costo zero per l’amministrazione comunale che avrà l’onere di mettere a disposizione l’area individuata opportunamente recintata e con la predisposizione per l’allaccio alle reti elettriche, idriche e fognarie, pone a carico dell’operatore gli oneri di acquisizione di ogni necessaria autorizzazione, realizzazione e gestione del ricovero sulla base di apposita convenzione.

“Ancora una volta Baronissi dimostra di essere una realtà civile e dinamica, attenta alle esigenze degli amici a quattro zampe – sottolinea l’assessore all’ambiente Alfonso Farina – dopo il Dog Park, i wc dog, il regolamento per gli animali d’affezione, procediamo con la realizzazione di un ricovero temporaneo per cani, un’area che permetterà di prevenire fenomeni di randagismo sul territorio. Con questa struttura i cani randagi in attesa o di cura sanitaria da parte dell’Asl troveranno ospitalità. Il ricovero sarà un simbolo di civiltà e di rispetto”.

L’associazione affidataria si impegnerà a mantenere il ricovero nel costante rispetto di ogni garanzia igienico sanitaria, ricoverare esclusivamente i cani accalappiati sul territorio del comune di Baronissi, garantire il benessere animale nel periodo di permanenza presso il ricovero temporaneo, utilizzare tale ricovero esclusivamente per garantire all’ASL di effettuare le prestazioni di primo livello quindi l’iscrizione all’anagrafe canina, la sterilizzazione, le prestazioni cliniche e diagnostiche di primo soccorso, prima del definitivo trasferimento dei cani al canile convenzionato o affidamento.

Le associazioni interessate dovranno far pervenire la propria candidatura entro le ore 12 del 30 giugno 2020.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.