Si sente male su sentiero della Costiera, tratta in salvo dal CNSAS

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
La centrale operativa del 118 di Salerno ha attivato CNSAS ed Elisoccorso di Salerno per una ragazza con sospetto problema cardiaco in Costiera Amalfitana sul sentiero che da località Fica Noce conduce a Pontone. L’elisoccorso, rapidamente arrivato sul posto, ha verricellato il Tecnico del CNSAS e l’equipaggio sanitario che dopo aver visitato e stabilizzato la donna ha provveduto al suo recupero trasportandola infine presso l’ospedale di Salerno per gli opportuni accertamenti.
Nella serata di ieri, tramite il 112 sempre il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania – CNSAS è stato attivato per 2 ragazzi dispersi in località Grotte di Annibale di Nocera (SA). I due ventenni avevano smarrito il sentiero ritrovandosi in una zona boschiva, fortunatamente coperta della telefonia mobile, riuscendo così a fornire la posizione precisa.
Sono stati quindi raggiunti da una guida accompagnata dagli operatori della Sezione Volanti della Polizia di Stato e dai tecnici e sanitari del CNSAS. Questi ultimi dopo essersi sincerati delle condizioni sanitarie dei ragazzi li hanno accompagnato a valle ed affidati agli operatori del 118 per mera precauzione.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Bisognava lasciarla là ad arrangiarsi da sola…prima di avventurarsi in un posto bisogna conoscerne le difficoltà e insidie in caso di malessere. Sapete quanto costa un intervento del genere alla comunità? Andasse a fare una passeggiata in riva al mare la prossima volta… se sopravvive…

  2. gigi, in riva al mare dove le forze speciali fino a qualche mese fa ti arrestavano con grande dispiegamento di mezzi e uomini? poi magari ci dici pure quale attività sostieni, forse il divano e il bellissimo #iomuoiosuldivano ??

  3. Augurandomi che la ragazza si sia ripresa è che stia bene, però voglio far notare che su questo sentiero puntualmente accadono episodi del genere, io l’anno scorso ho visto molte persone senza scarpe adatte addirittura alcuni con le infradito è addirittura uno straniero molto ma molto in sovrappeso con le stampelle.
    Ci vorrebbe qualcuno all’inizio del sentiero che dia consigli sui rischi che si corrono quando si intraprende un escursione come quella del sentiero degli dei senza un minimo di preparazione ed attrezzatura.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.