Salerno: chiazza marrone mentre la nave lascia il Porto. Di cosa si tratta?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Una estesa chiazza di colore marrone ha accompagnato l’uscita di una nave porta container dal Porto commerciale di Salerno. A segnalarci il fatto un nostro lettore che dall’alto ha scattato alcune foto. A distanza non si riesce a comprendere la natura della sostanza che galleggia attorno al cargo. Escludendo forme di inquinamento potrebbe trattarsi di sabbia sollevata dalla nave mercantile o di chiazze di mucillagine. Da segnalare che il Porto è oggetto di una importante opera di dragaggio dei fondali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Molto probabilmente qualcuno a bordo che aveva una forte diarrea!…
    Ma finiamola! Lo vogliamo togliere quel porto da lì o no? Ormai STONA con una “cittadina”
    come Salerno, non c’è lo spazio.Signori politici(tutti) dove siete?A studiare come attaccarvi
    uno contro l’altro per l’inquinamento?

  2. La “macchia marrone” è dovuta dal fondale sabbioso che è stato smosso per le correnti generate nello spostamento della portacontainer…il problema più grande che hanno le nostre coste sono quelle macchie di schiuma che si creano tutti i giorni rendendo impossibile ai tanti avventori delle nostre spiagge un sano bagno a mare…senza il rischio di contrarre qualche malattia

  3. Scaricano merda per conto terzi, come quando sotterrano i rifiuti delle aziende per conto terzi, sarà diarrea di alieni

  4. da dicembre ad aprile due draghe olandesi hanno scavato i fondali per aumentare la profondità dentro e furi dal porto. il passaggio delle eliche smuove questi banchi più friabili che sono stati esposti dalle macchine di dragaggio. e finitela con le cazzate. anche se si togliesse il porto e si facessero spiagge saremmo la capitale italiana del turismo estivo.

  5. Vi do una notizia,specialmente a quello delle 18;45,1+1 fa 2 e 2+2 è uguale a 4!
    Se ogni volta che queste navi fanno girare le eliche succede questo,vuol dire che questo
    porticciolo non è adatto ad ospitare navi di una certa stazza,hai voglia di dragare!
    E poi,e quì subentra la mia ignoranza mista a curiosità però,quando queste navi sono
    attracate al molo gli scarichi di bagni,cucine etc.,dove vanno a finire?Sono canalizzati
    in un raccordo fogniario?Io non lo so e voi?Queste navi ,poi, hanno bisogno di corrente
    elettirca fornita nella quasi totalità da generatori mossi da motori diesel raffreddati ad acqua,
    dove va a finire l’acqua assunta dal mare e poi riscaricata?Io non lo so e voi?E le navi in rada
    dove scaricano?GUAGLIU’ NUN CE PIGLIAMM PE FESS,il porto dove sta non sta bene,
    giochiamocela sul turismo,che forse qualche “mano” la vinciamo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.