Auto in un dirupo a Bracigliano, il figlio della vittima non è indagato 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Non è indagato per omicidio stradale, come contrariamente appresso da fonti giornalistiche il figlio di Ida Bocchino, la 43enne di Bracigliano morta dopo che l’auto nella quale viaggiava assieme al ragazzo era finita in un burrone lunedì pomeriggio. La Procura di Nocera Inferiore lavora per ricostruire la dinamica dell’incidente ma per capire cosa abbia portato l’auto fuori strada e poi in fondo al dirupo, servirà una perizia cinematica, che il Pm affiderà nei prossimi giorni ad un esperto. Nuovi sopralluoghi e comparazioni di foto e rilievi tecnici, che dovranno dare una risposta a quanto accaduto lunedì scorso, lungo la provinciale che collega Bracigliano a Siano. L’ipotesi del guasto meccanico appare sempre più probabile
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.