Salerno, sondaggio Sole 24 ore: il Sindaco Napoli 15esimo per gradimento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Il primo cittadino di Salerno, Vincenzo Napoli risulta il 15esimo sindaco più amato in base alla graduatoria pubblicata dal Sole 24 Ore sui sindaci delle città capoluogo. In Campania è il primo in classifica, mentre è il quarto del Sud in merito al gradimento dei cittadini che, nel sondaggio Governance Poll 2020, hanno dovuto dare un giudizio complessivo sull’operato del Sindaco, rispondendo alla domanda “Se domani ci fossero le elezioni comunali, lei voterebbe a favore o contro l’attuale sindaco?”.
“Si tratta di un ottimo risultato – dice in una nota Luca Sorrentino – Consigliere Comune Capogruppo Progressisti per Salerno – che conferma e premia il lavoro svolto dal sindaco Napoli e da tutta la sua squadra di Assessori e Consiglieri, un lavoro a contatto con la gente, radicato sul territorio, in risposta alle tante e variegate esigenze della collettività”.
“Non va sottovalutato anche il contesto nel quale si inserisce questo sondaggio, ovvero la lunga e delicata fase, ancora non conclusa, che ha visto protagonista il Covid-19. Per il Secondo Il Sole 24 Ore – conclude Sorrentino – è stato premiato chi meglio ha gestito la crisi in prima linea”.

 

DECARO SUL PODIO DEI SINDACI

La classifica sul livello di gradimento dei sindaci incorona Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Anci, con un ampio 69,4%, affiancato sul podio dal messinese Cateno De Luca e da Giorgio Gori, sindaco della Bergamo martoriata dall’epidemia, ex aequo con Marco Bucci sindaco di Genova.

Al contrario agli ultimi posti della classifica ci sono Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, e Virginia Raggi, prima cittadina di Roma, appaiati con un solo decimale di scarto (38,1% contro 38,2%). A far loro compagnia a fondo classifica ci sono Salvo Pogliese a Catania, Giuseppe Falcomatà a Reggio Calabria, Rinaldo Melucci a Taranto e Luigi De Magistris a Napoli.

La classifica va male anche per Chiara Appendino, che dopo i primi mesi a Palazzo di Città alla guida di Torino vinceva di slancio la corsa del Governance Poll, mentre ora sprofonda alla casella numero 97: un po’ meglio della collega del Campidoglio e un poco peggio rispetto al Nisseno Roberto Gambino, che al 91esimo posto chiude la non esaltante terna a Cinque Stelle alla guida dei capoluoghi di Provincia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. e chi lo vota? ma sopratutto ditemi salerno vi sembra più pulita di 4 anni fa, vi sembra che i trasporti urbani siano migliorati rispetto a 4 anni fa, la manutenzione del verde è migliorata rispetto a 4 anni fa mah …………

  2. Mah…nel sondaggio avranno consultato gente tipo i 4 parcheggiatori abusivi che “lavorano” sotto la sua finestra…loro sicuro lo stimano e lo apprezzano

  3. Ma è uno scherzo, ma chi se lo caca questo sindaco . Non fa niente e non capisce niente, è un anonimo .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.