Covid in Italia: Campania dietro Lombardia, Veneto e Liguria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Coronavirus, bollettino aggiornato ad oggi:

• CONTAGIATI: 246.286 (+255) di cui ancora positivi 12.581 attuali (+16)

• DECEDUTI: 35.112 (+5)

• GUARITI: 198.593 (+147)

 

Il DATO più IMPORTANTE: i pazienti ricoverati con sintomi sono 740 (+5 rispetto a ieri) e di questi 45 sono in TERAPIA INTENSIVA ( +1 rispetto a ieri ; ieri c’era stato un +3)

I dati Regione per Regione

Il dato suddiviso per Regione è quello dei nuovi casi totali. La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore così come comunicato dal Ministero della Salute e Protezione Civile. Oggi sono 14 su 21 le Regioni con crescita di contagi zero o prossima a zero. Da Sottolineare che oltre alla Lombardia, viene registrato un nuovo aumento in Veneto ed in Emilia Romagna; altri aumenti si verificano per focolai in Liguria, Campania, Lazio, Toscana. Laddove non è indicata la percentuale di aumento, il dato è inferiore allo 0,1%.

Lombardia 95.955 (+34; ieri +74)
Emilia-Romagna 29.555 (+33,+0,1%; ieri+61)
Veneto 19.825 (+16,+0,1%; ieri +19)
Piemonte 31.610 (+4; ieri +12)
Marche 6.827 (+2; ieri +7)
Liguria 10.174 (+24, +0,2%; ieri +3)
Campania 4.926 (+14,+0,3%; ieri +11)
Toscana 10.438 (+8,+0,1%; ieri +15)
Sicilia 3.196 (+3,+0,1%; ieri +14)
Lazio 8.567 (+13,+0,2%; ieri +19)
Friuli-Venezia Giulia 3.375 (nessun nuovo caso; ieri +2)
Abruzzo 3.368 (+9, +0,3%; ieri +1)
Puglia 4.592 (+3,+0,1%; ieri +3)
Umbria 1.465 (nessun nuovo caso per il terzo giorno di fila)
Bolzano 2.700 (+2,+0,1%; ieri +5)
Calabria 1.247 (nessun nuovo caso per il secondo giorno di fila)
Sardegna 1.386 (-2 per un ricalcolo*, nessun nuovo caso per il secondo giorno di fila)
Valle d’Aosta 1.196 (nessun nuovo caso per il ventiquattresimo giorno di fila)
Trento 4.966 (+1; ieri +6)
Molise 469 (+3,+0,6%; ieri +3)
Basilicata 449 (+1, +0,2%; ieri nessun nuovo caso)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ottimo risultato per la Campania, la migliore regione del sud.
    Grazie al salvatore della Campania 😂
    Menomale che da noi il virus non è praticamente mai arrivato……
    Con la Sanità ecccceeeeezzzzzionale che abbiamo saremmo tutti morti.

  2. ti sei dimenticato del lazio e della sicilia che hanno avuto più positivi ma come le scrivete le notizie con i piedi…mah

  3. Ormai la gente che arriva in Campania non. viene controllata e non rispetta la quarantena. Quindi è ovvio che i casi aumenteranno in maniera esponenziale. Posti negli ospedali non ce ne sono. Quindi avviarsi al cimitero che si fa prima. Prenotate già la bara che poi finiscono e ci butteranno in un fossa comune

  4. Chi fa speculazione politica su quest’infezione in termini di sottovalutazione del problema o di contrasto politico antideluchiano è un emerito coglione,dovrebbe provare cosa significa trovarsi in questa situazione!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.