Salerno: assembramenti a Mariconda durante esibizione di un neomelodico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
51
Stampa
In tanti ieri sera in via Tusciano a Mariconda all’inaugurazione di un pub pizzeria nella zona orientale di Salerno. All’inaugurazione è stato invitato anche un noto neomelodico che si è esibito in strada nei pressi del locale. Nonostante gli appelli del cantante ad indossare la mascherina ed a mantenere le distanze come si vede dalle immagini in tanti non hanno rispettato le regole anti covid. Anche i gestori del locale hanno fatto di tutto per evitare assembramenti ma i tanti giovani presenti non hanno ascoltato gli organizzatori della serata che si è conclusa con qualche momento di tensione tra alcune donne presenti

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

51 COMMENTI

  1. Mariconda anni 70……sfravcatura d’autore….tramandata……Carmelaaaaaaaa scinn abbasci cu u mantesin….e puort a damigianella e 3 seggie…..cia avimm assetta’….

  2. Meno male che questi commenti ,che condivido,sono di Salernitani perché se li avesse fatti Salvini a quest’ora ci sarebbe stato un putiferio.

  3. Tengo a precisare che Via Tusciano appartiene al Rione di Mercatello e non Mariconda……. in ogni caso il Rione Mariconda ….. zona dove si è aperto il pub.…. è una zona tranquillissima e con tutte persone perbene…… la zona è cambiata ed è migliorata tantissimo rispetto agli anni 60/70….. gli incivili si trovano ovunque……

  4. E’ inutile prendersela con il Presidente della Regione o il Sindaco della città…. è stato detto e ridetto…… quali i comportamenti da adottare….. ora sta a noi cittadini rispettare le regole…… a tutti coloro che non rispettano le regole auguro di incontrare il VIRUS…. forse solo in questo modo posso incominciare a capire di cosa stiamo parlando….

  5. A Salerno si è forti con i deboli e deboli con i forti, volevo vedere se il sindaco andava a fare le multe a Mariconda…

  6. Neomelodico ritmo lamentoso chiagnulent risperat sempre di qualcosa dolore a profusione malinconia a gogo

  7. Runner un commentatore sempre sul pezzo colui che vive per Salernonotizie… Altro che il “THE BRITISH JOURNAL”….

  8. i controlli a sorpresa del sindaco e verbali di 1000 euro elevati….e questo signor sindaco?…questo lubridomio fetente per l’inaugurazione di una pizzeria?….lasciamo stare l’etnia del quartiere ma in questo caso si usano due pesi e due misure…controlli roboanti ed a effetto e poi quest’assembramento pauroso senza controllo?…..ancora una volta figura di m..da e perdita di credibilita’…

  9. Grandissima esibizione del cantante neomelodico! a quanto leggo dai commenti non si può nemmeno più ascoltare musica che si preferisce! per la campania il neomelodico è il futuro della musica! Per l’esibizione di un artista un occhio si può chiudere! siete esagerati!

  10. I ribelli della musseruola sono tutti nei quartieri popolari, capeggiati dal Prof. Pino Ciccio bello e Antonello 70 da Messina, peccato che questa simbiosi non si concretizzi anche nelle urna, purtroppo Mariconda e serbatoio di voti indovinate di chi?
    Che triste storia proseliti ribelli dei teorici complottisti e negazionisti che poi per il povero fegato dei vari Runner, Pino Ciccio bello e Antonello 70 da Messina, voteranno in massa ….indovina chi ?

  11. Forza organizza anche tu un concerto di un neo melodico napoletano, così potrai togliere voti a De Luca e fare un comizio per il non uso della musseruola e la dannosità dei guanti 🧤.
    I tuoi seguaci si concentrano in particolari zone, quelle con il senso civico più alto.

  12. E Bumbulone dove stava….alla Stazione Marittima a bere i Mojto rint a cap i morte….

  13. Mai buono anche da ragazzo l Assessore all Annona….non serve…Torrione lo sconosce….

  14. Il sottoproletariato urbano al sud è uguale dappertutto, da Napoli a Catania. L’illusione è pensare che Salerno sia diversa. In realtà per un certo periodo lo è stata, quando lo sviluppo e il benessere hanno portato in città un’immigrazione fatta in prevalenza di ceto medio impiegatizio. Il tempo di amalgamarsi con le sacche di disagio e profonda sottocultura preesistenti ed ecco che ci siamo anche noi normalizzati e scesi a livello delle altre realtà meridionali. Grazie alle politiche clientelari, a quelle edilizie e alla tassazione locale adottate dal potere politico in auge da 30 anni, quel ceto medio è ormai una minoranza e la città è totalmente alla mercè di questa gente e della loro ignoranza animalesca. E il discorso non vale solo per Mariconda ma per tante altre arre centrali e periferiche.

  15. Se il futuro della musica è questo meglio abolirla del tutto. Se la Campania sei tu e quelli come te meglio emigrare in Basilicata.

  16. Nessuno si permetta di parlare male dei Neomelodici NAPOLETANI patrimonio dell’Universo dell’Umanità in compagnia del caffè bruciato e della pizza Bruciata con gli “ingredienti falsi” dichiarati quali “Olio Extravergine di Oliva e Mozzarella di bufala” e invece usano “olio di semi e fiordilatte”….w il bidet!!

  17. E’ inutile prendersela con il Presidente della Regione o il Sindaco della città…. è stato detto e ridetto…… quali i comportamenti da adottare….. ora sta a noi cittadini rispettare le regole…… a tutti coloro che non rispettano le regole auguro di incontrare il VIRUS…. forse solo in questo modo posso incominciare a capire di cosa stiamo parlando….

  18. Signori state tranquilli “RUNNER” è il solito “Giggino ò complessato” di Cava, fategli esprimere i suoi stupidi pensieri, per fortuna ora potrà contare anche con lo PSICOLOGO di base oltre al Medico di Base, un poco di pazienza, rispetto per i malati mentali….NON CENSURARE grazie

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.