Scoperti rifiuti tossici nel Parco del Cilento: erano interrati nelle campagne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Sono venuti alla luce dopo un’indagine avviata direttamente dal procuratore delle Repubblica di vallo della Lucania. Si tratta di rifiuti tossici – come riporta l’edizione napoletana del sito web repubblica.it – trovati all’interno dell’area protetta del Parco nazionale del Ciento. Erano interrati nelle campagne di Salento, in località Piana. Rinvenuti, al termine degli scavi, sacchi di juta, bidoni di plastica, fanghi tossici.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Scoperta una nuova terra dei fuochi. Chissà cosa c’è anche in Basilicata. Dispiace dirlo ma la storia lo conferma: I napoletani, non quelli illuminati e perdenti della rivoluzione del 1799 ma quelli trogloditi e vincenti, hanno distrutto il Meridione. Odiano Salerno, il Cilento, tutto il sud e forse anche loro stessi. Napoli è la nostra degna capitale.

  2. La camorra napoletana e casertana ha avvelenato anche i nostri territori……finché Napoli e la sana napoletani ta non farà la rivoluzione contro la mentalità del vendersi anche la salute dei figli saremo sempre il regno della terra dei Fuochi.
    I fasti e il lustro passato sono sotterrati da rifiuti tossici regalati a tutta la Campania e la Basilicata.
    Meglio Briganti che Borbonici.

  3. Come già ipotizzato in altri tempi la mafia casertana ha dissotterrato rifiuti in ogni posto forte di comandare in ogni territorio facendo da padrone anche da noi a Salerno inquinando tutto quello che ci sta si buono nella nostra regione …..

  4. Come già ipotizzato in altri tempi la mafia casertana ha dissotterrato rifiuti in ogni posto forte di comandare in ogni territorio facendo da padrone anche da noi a Salerno inquinando tutto quello che ci sta si buono nella nostra regione …..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.