Schiaffi e atteggiamenti intimidatori, squalificati Avallone e Bianchi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
A completare le 24 ore da incubo della Salernitana ci ha pensato il comunicato del giudice sportivo. Stanagato il team manager Sasà Avallone, espulso nel finale a cui sono state comminate ben tre giornate “per avere, al 48° del secondo tempo, rivolto una criticata irrispettosa all’operato del Direttore di gara e per avere inoltre, al termine della gara, negli spogliatoi, colpito con uno schiaffo alla testa un calciatore della squadra avversaria”.

Completa la figuraccia il dirigente Alberto Bianchi fermato per un turno “per avere, al termine del primo tempo, nella zona antistante gli spogliatoi, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un calciatore della squadra avversaria”. Da aggiungere poi un turno di stop inflitto invece a Maistro e Di Tacchio della Salernitana.

Lo scrive Le Cronache oggi in edicola on line

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Dispiace leggere di questi avvenimenti, forse dettati da frustrazione e dispiacere, ma sempre ingiustificati. Per fare il salto di qualità è necessario che tutti partecipino con il loro atteggiamento e il senso di responsabilità. È innegabile che la passione a Salerno possa accompagnare la squadra verso mete molto ambiziose, ma sta a chi la gestisce trovare il giusto equilibrio, utilizzando le risorse nel modo più adeguato ed efficiente. L`auspicio è che ci sia un progetto duraturo con obiettivi ambiziosi. I fatti dicono che la Salernitana resta senza infamia e senza lode.

  2. Atteggiamenti consoni al modo di fare del loro padrone…intimidatorio minaccioso camorristico e alla fine sempre FALLIMENTARE…CLAN FABIANI FUORI DA SALERNO

  3. Vado controcorrernte,gli unici diciamo dirigenti che hanno cercato di non farci umiliare dagli avversari,cosa che dovevano fare Fabiani,ventura e i giocatori in una partita così importante

  4. ONORE AD AVALLONE!!!!!
    ONORE A BIANCHI!!!!
    i calciatori dello Spezia hanno assunto alcuni atteggiamenti provocatori; nulla di ciò ha a che vedere, EVIDENTEMENTE, con la legge dello sport che prevede che le partite si giochino sempre.

    CI VORREBBERO 10 COME LORO NELLA SOCIETA’ PER FAR TORNARE A TUTTI( CALCIATORI, ALLENATORE E PROPRIETA’) , BENE IN MENTE COSA RAPPRESENTA LA SALERNITANA PER SALERNO ED I SALERNITANI.

    FABIANI VATTENE !!!!!

  5. Trovate sempre pretesti per criticare.
    Onore per chi mette la faccia, caccia le palle e tiene a questa maglia e Questa città. Gli schiaffi sotto i tunnel ci sono da 100 anni. Ma questi articoli sono solo per infamare persone che vivono per questo sport. Spero solo che questi schiaffi li hanno dati a tanti calciatori o pseudo di questa salernitana.

  6. che bel modo di pensare che c’è a Salerno… hanno fatto bene a dare uno schiaffo ed ad avere atteggiamento intimidatorio? ma siete seri? ma allora la serie B è un vero lusso! dovete andare a vedere le partite di seconda e terza categoria, questo vi meritate!
    l’orgoglio dei salernitani, questo e quello… ma smettetela un po’ per cortesia!
    siate persone civili, siate persone umane e responsabili!
    il male che avete dentro e la frustrazione volete che siano sfogati al campo sportivo…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.