Piano sanità di Dante Santoro: “Vertici e primari selezionati per merito e non se servi del sistema”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
No ai primari e vertici sanitari selezionati in base all’appartenenza politica o comitati d’affari; stabilizzazione dei lavoratori delle cooperative; netta riduzione delle liste d’attesa.

Sono questi alcuni punti che il consigliere comunale e provinciale Dante Santoro, candidato alle prossime elezioni regionali in Campania, ha presentato in mattinata presso la Sede del Cambiamento di via Trento a Pastena.

«Il nostro obiettivo è volto alla tutela della meritocrazia, ad una selezione di qualità a maggior ragione in ambito sanitario – spiega Santoro. – Eccellenze frutto di studio, lavoro ma anche sacrifici e non di una politica clientelare, dai primari e manager a tutti gli operatori che gravitano attorno a questo ambiente, che necessitano di essere internalizzati e stabilizzati».

«Le attese cui sono sottoposti i pazienti in Campania sono intollerabili, il sistema va rivisto per intero, ponendo al centro il cittadino e il suo diritto ad essere curato. Proponiamo – aggiunge – un cambio radicale del sistema di prenotazione abbattendo le liste d’attesa che pongono il cittadino in bilico tra la vita e la morte. Vogliamo lavoratori che vengano premiati dignitosamente per il ruolo che essi svolgono, con un metodo nuovo che argini la fuga dagli ospedali campani»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. Mettiamo runner/pino/antonello/miononno a capo della sanità campana.

    Gente di qualità per ruoli di responsabilità.

  2. Bravissimo Dante Santoro,La nostra società Meridionale-in Campania ha voglia di fare ed esaltare le forti spinte MERITOCRATICHE.Questa si chiama Rivoluzione Meritocratica

  3. Che ti sei girato tutti i partiti e ancora dovevi entrare nell’etá puberale.
    Dante, fai un favore a tutti noi, Arritirt!
    Sei solo un sempliciotto in cerca di notorietà.
    Tra le tante cose, il tuo team lo fa pure male.
    Ma chi ti deve votare ora che ti sei alleato anche con chi, fino a due anni fa, ci augurava anche la morte.
    Di politica capisci poco e niente.

  4. Peccato santoro, non mi dispiacevi…ma la lega no, io non dimentico. Per la politica non non mi svendo a chi ci ha sempre definito nullafacenti. Al governo la lega c’è stata per anni con Silvio e risultati zero. Ora punta solo sulla paura del diverso che è razzismo non politica, non ferma né crisi né disoccupazione

  5. … un salernitano con la Lega Nord: con Salvini o con Zaia? O forse Fontana? Non era meglio la Lega Sud?

  6. Auspica meritocrazia, ma dove sarebbe arrivato Dante Santoro se avessero usato lo stesso metro con lui?

  7. caro santoro hai fatto una scelta pessima a metterti con il razzista ed anti meridionale per eccellenza,
    ma non ti vergogni a chiedere voti per un arrogante ed ignorante personaggio che fino a poco tempo fa ci chiamava ” abitanti del nord africa”, che sosteneva altri ignoranti nordici che scrivevano cartelli ” vietato affittare a negri e meridionali”; pensi che avendo cancellato lega nord il razzista sia diventato nazionalista, vi ha fatto fessi ed attirati solo per carpire voti,
    ci batteremo affinchè il meridione punisca elettoralmente tutti coloro che hanno tradito e scappati con i leghisti, siete indegni di abitare nel meridione.

  8. Il popolo di Salerno vota LEGA MERITOCRAZIA= Qualità del Meridione

  9. auspichi meritocrazia ma non una parola sull’assurdità delle nomine in sanità dei vertici aziendali fatte esclusivamente dai politici della regione! è lì l’inghippo! se non sei il solito pagliaccio, proponi l’obbligo di attingere ad una graduatoria nazionale di manager di sanità; proponi inoltre l’abolizione dei concorsi pantomima nella sanità pubblica da sostituire con graduatorie regionali redatte in base al curriculum e al quale le aziende debbano attingere obbligatoriamente per l’assunzione di medici. è l’unico modo per togliere il giocattolo dalle mani dei baroni politicanti e dei baroni medici! se non lo fai, vuol dire che 6 l’ennesimo pagliaccio kiakkierone!

  10. Un ‘ulteriore picconata alle flebili speranze del cdx…certo se dovesse perdere per poche centinaia di voti per questi improbabili passaggi…io avrei votato cdx ma questo becero trasformismo mai!

  11. I 4 ciucci ed lo sfasulato si muovono a supporto della banderuola, prevedibili e patetici.

  12. prendiamo atto che sei l’ennesimo leccaculo viscido al quale il sistema cientelare proposto da questi signori va più che bene …… solo poi non ti lamentare se finisci a curare te o i tuoi familiari in un ospedale cloaca pieno di disfunzioni, pieno di incompetenti …… e allora sai dove te la dovrai mettere la tua banderuola???!!!!

  13. Sei il solito esperto ortolano, alza le chiappe e vai a raccogliere in campagna i cetrioli, le carote,le banane e i fichi d’india per grattarti il culo.De Luca non ha bisogno di te traditore e spisellato.
    Dante Santoro è un ragazzo serio e si espone personalmente, a differenza di te che non hai voglia di lavorare,preferisci bivaccare da parassita con il reddito di povertà

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.