Salerno: Ingegnere informatico a soli 20 anni, laurea record per Emanuele

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
Emanuele Triuzzi, giovane studente salernitano, il 28 luglio scorso si è laureato in Ingegneria Informatica all’età di 20 anni e 10 mesi con 110 e lode all’Università di Salerno. Si tratta del laureato più giovane di sempre ed a pieni voti.

Originario di Torrione, quartiere della zona orientale di Salerno, Emanuele ha iniziato a frequentare l’Università a 17 anni dedicando fin da subito gran parte del suo tempo allo studio. Nonostante la perdita del padre, durante il secondo anno di studi, Emanuele non si è fermato un istante anzi, quanto accaduto, lo ha spinto a fare sempre più del suo meglio.

“Ho concluso i tre anni conseguendo i 21 esami previsti con una media di 29,4 (voto più basso 26 – ci racconta il giovane studente -. In diciassette esami ho ottenuto il massimo del punteggio (30) ed in buona parte di questi, la lode”.

“Ho svolto il tirocinio attraverso l’Apple Foundation Program, un’opportunità riservata a 30 studenti dell’intera Università di Salerno a cui è possibile accedere attraverso un test ed un colloquio orale. Attraverso questa esperienza ho sviluppato, insieme ad altri tre ragazzi, “BackOn“, un’app iOS a sostegno del volontariato, oggetto del mio elaborato di tesi”.

“L’applicazione – ci racconta Emanuele – permette ad utenti bisognosi di inviare richieste di assistenza, indicando luogo ed ora di incontro. Altri utenti che vogliono vivere esperienze di volontariato possono accettare tali richieste impegnandosi a soddisfarle. L’applicazione è stata realizzata attraverso un linguaggio rilasciato da Apple nel 2019”.

Siamo sicuri che il traguardo raggiunto da Emanuele non sarà l’ultimo. La sua storia potrà essere da esempio per molti altri giovani.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Bravo. Ma le app ios funzionano solo con cellulare Apple? Se è così è inutile… I poveri non credo cge abbiano l’Iphone..

  2. Complimenti vivissimi onore a te e sicuramente non ti fermarai a questo seppure grande risultato.

  3. Complimenti Emanuele non fermarti Tu rappresenti la meritocrazia emergente anche al sud.
    Ad Maiora Semper

  4. bravo e complimenti… il rammarico? dovrai anche tu abbandonare i tuoi luoghi natii per realizzarti… in bocca al lupo! 😉

  5. Per carità bravo sicuramente ma le lauree quelle vere sono le vecchie ordinamento ovvero quadriennali e non ste schifezze triennali che non servono a nulla se non fai specialistica solite stronzate della sinistra

  6. Il tuo Papa” ti ha guardato da lassu’…..Auguri e complimenti a te Emanuele….

  7. Se tu sei povero e non puoi permetterti i prodotti Apple non significa che il lavoro di Emanuele sia inutile. Fagli i complimenti e le tue frustrazioni valle a sfogare altrove.

  8. Complimenti a te ma, ricordiamoci anche di quelli che hanno meno capacità ed hanno bisogno di una università più efficiente

  9. Prima di tutto complimenti al ragazzo. Secondo voglio rispondere a un cretino, Paolo, che non solo rovina i vari commenti belli per il suo essere inopportuno ma anche per l’ignoranza: le triennali sono state istituite da Maria Stella Gelmini, l’emblema dell’ incompetenza della Destra. Che c entra la sinistra ma soprattutto che c’entra la sua stupida disamina politica con questo ragazzo bravissimo?!

  10. Solo e sinceri complimenti bravo continua così.Tuo padre sarà sempre con te nel tuo meraviglioso cammino cosa che ti auguro di cuore.Ciao.

  11. Sincere congratulazioni a te, Emanuele Triuzzi, bravissimo. Sono sicuro che proseguirai con lo stesso impegno per ottenere la laurea magistrale e poi un bel dottorato di ricerca, magari all’ETH di Zurigo.

  12. X il commentatore del 15 agosto ore 18,19
    Innnanzi tutto l’imbecille ignorante ebete è lei perché uno si riguardi bene la normativa prima di parlare a vanvera questa porcheria di triennali quale Stella Gelmini sono della sinistra che ha rovinato un Paese intero compreso scuole e università quindi taci comunista. In secondo luogo se leggi bene orbo che non sei altro ho detto comunque bravo allo studente ma questo non vuol dire che confermo le lauree triennali non valgono nulla. Lei forse non ha studiato quindi non sa un dico secco per cui taci ed evita di dire stupidaggini comunista che non sei altro

  13. Faccio i complimenti al ragazzo e poi se devo commentare un emerito cretino e ignorante che si vanta di non essere comunista e da come scrive non ha conseguito neanche la terza media….

  14. X commentatore 18/08 ore 8,58
    Ebete che non ha neppure coraggio di firmarsi certo che bisogna vantarsi di non essere comunista. Commento poi strampalato che non ha un senso logico e consequenziale per cui taci

  15. Per paolo
    Sono Enzo di Fratte comunista tu sei un povero ratto fascista di zitto e torna nelle fogne

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.