Agro in ansia per i banchetti alla Sonrisa: decine gli ospiti a rischio di contagio

Stampa
Nei Comuni dell’Agro nocerino sarnese è molto alto il livello di attenzione, e anche di preoccupazione, dopo i focolai Covid che si sono accesi a Sant’Antonio Abate per i ricevimenti che si sono tenuti nei saloni de “La Sonrisa” e di “Villa Palmentiello”. Sono decine – come scrive il quotidiano “La Città” – gli ospiti originari di Angri, Scafati, Sant’Egidio e Corbara che hanno preso parte a banchetti nelle due strutture. Nella giornata di ieri il sindaco di Angri, Cosimo Ferraioli, ha ribadito la richiesta ai suoi concittadini di autodenunciarsi qualora avessero avuto contatti con le due strutture abatesi.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.