Balli proibiti: gestori e deejay salernitani contestano il Governo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
«Discoteche chiuse? Un’altra crociata inutile noi capro espiatorio». A dirlo a Il Mattino, oggi in edicola. Alcuni gestori e deejay di locali salernitani interessati dal provvedimento del Governo.  «Siamo l’unico nemico da combattere» dicono e poi sugli aiuti da parte dello Stato alle attività chiuse aggiungono:  «Non arriveranno i soldi, i nostri investimenti in fumo». A parlare sono stati Davide Boccazzi, Maurizio Maffei, Daniele Avallone, Armando Mirra ei deejay Mario Nicastro. Ivo Toscano.

«Rispettiamo le norme a differenza di altri che non vengono puniti a questo punto sarebbe più giusto chiudere tutto»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. non è una crociata inutile, è molto giusto chiudere poichè molti giovani non hanno capito la gravità del momento. le regole non sono state rispettate, Le discoteche e gli stadi sono focolai pericolosi, perchè stadi chiusi e discoteche no? i malati aumentano ed anche i morti. BASTA se non si usano metodi duri la gente non capisce, lo stato ha agito per l’interesse dei cittadini.

  2. Il tg ha annunciato bimba di 5 anni in terapia intensiva a Padova! Quindi evidentemente qualcuno ha preso alla leggera la situazione! I soldi sono importanti ma la salute viene al primo posto!

  3. Il tg ha annunciato bimba di 5 anni in terapia intensiva a Padova! Quindi evidentemente qualcuno ha preso alla leggera la situazione! I soldi sono importanti ma la salute viene al primo posto!

  4. Le discoteche sono state chiuse ( a mio parere non dovevano essere proprio riaperte )perchè i gestori non sono stati in grado di evitare assembramenti e far rispettare le regole . Il governo vi ha dato un’opportunità ma voi non avete saputo gestirla.

  5. Dai commenti si evince che tutto il terrorismo mediatico incessante ha fatto colpo!
    Popolo lobotomizzato che pende dalle parole della tv, addirittura il commento ore 7.05 afferma che lo stato agisce nell’interesse dei cittadini!
    Comunque per concludere vorrei spendere una parola di conforto per gli imprenditori del settore : non preoccupatevi, lo stato che pensa ai cittadini (Cit. ore 7.05) ha già pronti millemilamiliardi per supportare le vostre attività, e mentre noi siamo in attesa del nuovo lockdown in museruola come gli idioti i contagi aumenteranno di sicuro grazie a tutti i clandestini che quotidianamente arrivano senza freni e senza alcun controllo !
    Io sinceramente sono proprio deluso dagli itaDioti e mi vergogno di essere italiano.
    A proposito : hanno trovato un nuovo rimedio per non morire di vairus. ….bisogna camminare carponi come i cani e abbaiare!

  6. Ma cosa volete contestare. Non dovevano proprio permettere riaperture. A chi volete arrefrescare con questi zompi non sono necessari

  7. Basta vedere i video che girano su Facebook per rendersi conto che tutto quello che dicono è falso. VERGOGNA

  8. La bambina purtroppo ha una grave patologia (sindrome emolitica uremica)…lei è un addetto a quali lavori? Quelli socialmente utili?

  9. quindi secondo te una persona già malata di suo, ma non in pericolo di vita, può morire perché tu devi andare a ballare?
    ma ci fai o ci sei?

  10. Vi invito ad andare a leggere il post di un illustre intellettuale, pluripremiato per l’apporto culturale alla società, Daniele avallone, citato anche nel presente articolo. Andate a leggere il suo post di ieri sera in merito alla chiusura delle discoteche e capirete perché personaggi del genere dovrebbero lavorare nelle miniere anziché organizzare tavoli in disco (professione nobilissima). Andate a leggere il suo post per capire lo spessore culturale e istituzionale di tale personaggio. State facendo una battaglia inutile per queste maledette discoteche che non andavano proprio aperte.

  11. Prima isola al mondo per le discoteche, in maniera responsabile non le ha proprio aperte!
    Io dico a questi due dementi anti De Luca, mettetevi la testa nel congelatore ….siete veramente vomitevoli!

  12. l’importante è non chiudere i porti e continuare a far entrare di tutto dall’Africa per sperperare i denari a scapito della sicurezza e la salute degli italiani.

  13. hanno parlato di una perdita di 4 miliardi: vorrei sapere il giro d’affari dell’anno scorso per vedere se hanno evaso!! ps ma era necessario riaprirle?!? x 14:21: vedi che de luca le ha riaperte!!!!

  14. Io avrei fatto come in Spagna, ma che vuoi fare in Italia se prospetti la chiusura di discoteche, palestre …..escono tutti morti di fame, loro non si accontentano di 600 euro…..la prima cosa è la salute finché non ti mettono le mani in tasca!

  15. La salute è la prima cosa. Ma i gestori delle discoteche non guadgneranno nulla e probabilmente cambieranno lavoro. Come già detto la salute è la prima cosa, ma non si puo morire di carestia. Uno stato che non è in grado di garantire nemmeno in questa emergenza il piatto a tavola non merita nemmeno di chiamarsi stato, ma dovremmo chiamarci tribù. Anarchia allo stato puro. Ripeto scelta presa per garantire la salute ok, ma percepiranno qualcosa questi che non fatturano? Non venitemi a scrivere eh ma tanto loro i soldi li hanno. Capisco di chi state parlando. E’ vero alcuni hanno un patrimonio che fa invida ma per gli altri? Non tutti campano di altro, c’è chi gestisce solo discoteche.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.