Esenzione e riduzione TARI: convenzione Comune Salerno con Patronati e Caf

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Aumenta l’offerta dei servizi di prossimità alla cittadinanza, in particolare per le fasce sociali più deboli, e al fine di semplificare la presentazione di istanze che necessitano di documentazione fiscale (mod. 730 – certificazione ISEE – modello DSU) è stata stipulata una apposita convenzione con i Patronati e Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) della città contenuti nella tabella presente nel file word allegato.
I Patronati e C.A.F. indicati, senza oneri per i contribuenti, forniranno assistenza e supporto nella compilazione e trasmissione delle istanze di riduzione o esenzione dalla Tassa sui Rifiuti (TARI) oltre che nel disbrigo di ogni altra pratica tributaria che richieda una certificazione ISEE o la compilazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per i cittadini in condizioni di particolare disagio.
Si ricorda che il Consiglio Comunale, nella seduta del 27 luglio 2020:
– ha differito le scadenze per il pagamento della TARI 2020, e quindi è possibile pagarla in unica soluzione entro il 31 ottobre 2020 oppure in tre rate uguali con le seguenti scadenze:
I rata entro il 31.10.2020; 
II rata entro il 30.11.2020; 
III rata entro il 31.12.2020;
– ha approvato i nuovi requisiti per beneficiare dell’esenzione o della riduzione della TARI, fissando al 15 settembre 2020 la scadenza per la presentazione della relativa istanza.
Di seguito si allegano anche i modelli di esenzione o riduzione dalla TARI che è possibile sia compilare che presentare presso i suddetti Patronati e C.A.F..
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. riduzione tari: ma che avete combinato?!? gli altri anni c’era la soglia isee e la soglia dei redditi imponibili; perchè adesso (oltre isee) avete messo come alternativa l’isp?!? basta che una famiglia ha la casa di proprietà e la riduzione non la può richiedere!! l’avete fatto apposta?!? bastava aumentare in proporzione: isee da 7.000 a 8.265, redditi imponibili da 13.000 a 15.350 e rimaneva tutto come prima; invece avete deciso di agevolare meno cittadini che già sopravvivono!! vergogna!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.