Anziano digiuno da giorni chiede aiuto a Polizia, Agenti gli portano la spesa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
“Aiutatemi, sono senza soldi e non mangio da 5 giorni”. Così un anziano, disperato e senza alcuna risorsa economica, ha affidato il suo grido di dolore alla polizia. L’uomo, di Agrigento, ha chiamato il pronto intervento e raccontato la sua situazione in lacrime agli operatori, che lo hanno tranquillizzato per poi inviargli una pattuglia. Gli agenti, arrivati per verificare la situazione, hanno portato beni di prima necessità per l’anziano e trascorso un po’ di tempo con lui.

La storia è stata poi segnalata ai servizi sociali, che ora si prenderanno cura dell’uomo. I costi di bollette e affitto erano stati così alti da non permettere all’uomo, con la scarsa pensione percepita, di poter acquistare cibo per le proprie necessità. Non è tutto. I beni prima di necessità acquistati dagli agenti sono stati in parte offerti dal proprietario del supermercato in cui è stata fatta la spesa, che, incuriosito dagli acquisti degli agenti, aveva chiesto la destinazione del materiale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Questi sono pugni allo stomaco ad una societa’ allo sbando. Intenta a guardare tronisti e rapper ma sorda dinanzi queste tragedie.
    VERGOGNAMOCI

  2. Ma noi pensiamo a chi scappa dalle guerre inventate,che vengono in Italia per delinquere,fate schifo politici dell’accoglienza.

  3. La Bellanova ,la Boldrini ed i sinistri saliti sulle navi ad onorare i clandestini non si commuovono davanti a drammi di italiani che non possono SOPRAVVIVERE?

  4. alla sinistra al governo questi casi non interessano nulla, anzi li hanno proprio creati loro con queste chiusure idiote che tutto il mondo sta capendo che sono state dannose, infatti chi non ha chiuso sta meglio di noi.

  5. Infatti le destre di tutte le nazioni elargiscono benessere e prosperità a tutta la povera gente dei loro paesi,
    Fasci tornate nelle fogne dove siete stati cacciati

  6. 01:04 parli del benessere prosperità ricchezza salute e felicità elargite dai fascisti della Corea del Nord? o da quelli in Cina? magari da quelli cubani? o forse parli di quelli sovietici? giusto per capire. Poi torna nel tuo libro di favole! Intanto i babbei come te non vedono lo schifo dittatoriale e sociale che hanno fatto queste finte sinistre al governo, ma a voi ciechi non interessa la realtà, interessa solo l’idelogia. E l’anziano resta a casa a morire, grazie a voi che siete occupati a parlare contro salvini.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.