Nonna di 100 anni sconfigge il Covid e guarisce dalla frattura al femore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nonna centenaria sconfigge il Coronavirus e guarisce dalla frattura al femore. Liana Sardelli, classe 1920, è riuscita nella duplice impresa, alla veneranda età di 99 anni, ne compirà 100 il 13 dicembre prossimo. Operata al femore all’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli ieri mattina dall’equipe del professor Salvatore Pagliuca, dopo una rovinosa caduta il 10 agosto scorso, è perfettamente guarita e adesso tornerà a camminare. Allo stesso tempo, mentre era in ospedale in attesa dell’operazione, le è stata diagnosticata un’infezione da Coronavirus, ed è riuscita a superare indenne anche questa.

“Complimenti alla signora Liana e allo staff sanitario che l’ha seguita – commenta il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli (Verdi), membro della commissione Sanità – una bella storia che ci regala un sorriso in un clima difficile.

L’emergenza sanitaria da covid-19, soprattutto durante la sua prima fase, ha rappresentato un grave pericolo soprattutto per le persone più anziane eppure anche per loro esistono delle storie a lieto fine”.

La figlia: “Mia mamma a 100 anni positiva Covid e asintomatica”

“Lo scorso 10 agosto – racconta la figlia della signora Liana, Maria Cristina – mia mamma scivolando in casa si è procurata una frattura al femore e così l’abbiamo portata in ospedale, al San Paolo. Dopo un paio di giorni ci è stato comunicato dalla direzione sanitaria che mamma era stata trasferita all’Ospedale del Mare poiché era risultata positiva al test per il covid-19. Non ci eravamo accorti di niente perché era asintomatica, noi tutti in famiglia stiamo bene e siamo risultati negativi ai test.

Ovviamente è stata messa in isolamento e così le abbiamo fatto recapitare un cellulare per poter comunicare con lei e tranquillizzarla, in quanto era molto preoccupata per l’operazione al femore che avrebbe dovuto subire, infatti non voleva sottoporvisi. Una volta terminata la quarantena, mamma è stata portata al San Giovanni Bosco e lì abbiamo trovato grandissima professionalità e cortesia, soprattutto quelle del professore Pagliuca, e così mamma si è tranquillizzata e si è lasciata operare.

Ora è serena e tranquilla”. “Ora la signora Liana – ha spiegato il professor Salvatore Pagliuca, ortopedico del San Giovanni Bosco – appena sarà passato l’effetto dell’anestesia, comincerà la riabilitazione che andrà avanti per circa un mese. La signora è molto arzilla e pimpante, siamo tutti molto contenti”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.