Scuola, Speranza: «Mascherine obbligatorie ma non quando si è seduti»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
«Le mascherine a scuola sono obbligatorie, ma non quando si è seduti in classe», ha detto il ministro spiegando la scelta differente tra situazione di «dinamicità» e «staticità». «È obbligatoria nei momenti in cui c’è dinamicità tra gli alunni, negli spazi comuni quando c’è il rischio che venga meno il distanziamento. Al contrario, una volta seduti e distanziati dai compagni, la mascherina si potrà abbassare», le parole di Speranza. «La priorità assoluta è la riapertura delle scuole».

Per questo obiettivo «abbiamo impegnato tutte le nostre energie». Ha sottolineato il ministro della Salute Roberto Speranza durante l’informativa al Senato. «Tutte le scuole riapriranno nel mese di settembre e riapriranno in sicurezza». L’Italia è «l’unico paese in Europa e nel Mondo che metterà a disposizione 11 milioni di mascherine per studenti e personale scolastico».

Il ministro ha sottolineato che si tratta di mascherine chirurgiche e ha rivolto ringraziamenti al commissario Arcuri. Inoltre ha precisato che «le masherine a scuola sono obbligatorie: si deve tenere nei momenti dinamici» quando ci sono contatti e rischi concreti, mentre «nei momenti statici, si intede il momento in cui lo studente è fermo e ascolta il docente, in quel momento la mascherina può essere abbassata». La misura sulle mascherine «può essere rivista in casi epidemiologici particolari».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Seduti e braccia conserte. Tutto passa. Non fate girare i testicolini a nessuno. Forza salernitana . Lotito come Salvini

  2. Ma abbassarla sotto al momento e poi rimetterla non e’ una delle cose altamente sconsigliate dai medici? O.o

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.