Stampa
Un crollo. Pari al 58% rispetto allo scorso anno. Il Covid si è fatto sentire anche sui saldi, con una diminuzione della spesa media in Campania del 58%.

E’ il dato più preoccupante che viene fuori – come riporta il sito web radioalfa.it – da uno studio di Confesercenti Campania. Secondo l’organizzazione del commercio in 12 mesi sono stati bruciati 270 milioni di fatturato.

«La situazione è molto difficile – afferma Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti Campania – e neanche i saldi hanno dato ossigeno alle nostre attività commerciali. Ci sono già tante imprese che non hanno riaperto dopo il lockdown”.

2 COMMENTI

  1. E normale! Perché i negozi hanno applicato sconti minimi per recuperare le perdite subite durante il lockdown! La colpa è anche dei commercianti!

  2. quando guadagnate cifre a tre zero con prodotti taroccati venduti al triplo del valore, li’ le cosa vanno bene ehh?? evasori e parassiti sociali questo siete voi commercianti campani

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.