Si finge mago per truffare ad anziano 1000 euro: arrestato nel cimitero di Sala

Stampa
E’ stato arrestato con l’accusa di truffa aggravata. E’ finita male per un 63enne, residente nel Napoletano, bloccato dai carabinieri a Sala Consilina. Nei giorni scorsi – come riporta il sito web radioalfa.it – aveva già avvicinato un 75enne del posto, convincendolo di essere vittima di un sortilegio capace di creargli gravi problemi di salute facendosi consegnare 1.000 euro in contanti.

Con la stessa scusa, il finto “mago” ha incontrato di nuovo l’anziano all’interno del cimitero di Sala Consilina con per farsi consegnare altri 500 euro in contanti come corrispettivo della propria intercessione per eliminare il maleficio.

All’incontro però, questa volta, erano presenti i Carabinieri della Stazione di Sala Consilina che, dopo aver notato la consegna del denaro da parte dell’anziano, sono intervenuti arrestando l’uomo e riconsegnando i soldi alla vittima.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.