Bollette, dal 1° ottobre forti rincari per luce e gas

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dopo i forti ribassi del secondo trimestre 2020, con cali del 18,3 e del 13,5 per cento rispettivamente per elettricita’ e gas, con il rafforzamento della ripresa delle attivita’ economiche e dei consumi arriva il “rimbalzo” per i prezzi dell’energia, che tornano su livelli vicini a quelli pre-Covid. Lo scrive Affaritaliani.it

Stando alla nota diffusa oggi dall’Autorita’ di regolazione per energia, reti e ambiente (Arera), per la “famiglia tipo” in tutela la forte crescita delle quotazioni nei mercati all’ingrosso porta ad un rialzo del 15,6 e dell’11,4 per cento rispettivamente per le bollette dell’elettricita’ e del gas: per quanto riguarda gli effetti sui consumatori (al lordo tasse), nel 2020 la famiglia tipo beneficia comunque di un risparmio complessivo di circa 207 euro all’anno rispetto al 2019.

Nel dettaglio, per l’elettricita’ la spesa nel 2020 per la famiglia tipo sara’ di circa 485 euro, con una variazione negativa del 13,2 per cento rispetto all’anno scorso che corrisponde ad un risparmio di circa 74 euro l’anno. Nello stesso periodo, scrive Arera, la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sara’ di circa 975 euro, con un calo del 12 per cento a cui corrisponde un risparmio annuale di circa 133 euro.

Dopo il crollo dei prezzi registrato nei mercati energetici all’ingrosso nella fase piu’ acuta dell’emergenza Covid, prosegue la nota, la ripresa dei consumi di energia conferma la ripartenza dell’economia in Italia e in Europa, e ha portato ad un graduale rialzo delle quotazioni: l’effetto complessivo risulta particolarmente marcato nei mercati del gas naturale e della Co2 e si e’ riflesso, conseguentemente, anche nel mercato elettrico.

Nel terzo trimestre dell’anno, infatti, il prezzo unico nazionale dell’elettricita’ risulta pari a circa 42 euro per megawattora contro i 25 dei tre mesi precedenti, con un incremento del 70 per cento: in particolare, nel mese di agosto il dato si e’ attestato a 40,32 euro. I mercati a termine indicano per il quarto trimestre dell’anno il mantenimento dei livelli correnti di prezzo.

Per quanto riguarda il gas, il prezzo a termine rilevato nel mercato all’ingrosso e utilizzato per l’aggiornamento della tutela per il quarto trimestre 2020 risulta in aumento del 96 per cento rispetto al trimestre precedente, riflettendo sia la stagionalita’ dei consumi sia il miglioramento delle aspettative economiche.

Nel dettaglio delle singole componenti in bolletta, nell’energia elettrica l’aumento e’ legato esclusivamente al rialzo della componente materia energia con un impatto del 15,6 per cento sul prezzo finale della famiglia tipo. Invariati, nel loro complesso, gli oneri generali e le tariffe regolate di rete. Per il gas naturale l’andamento e’ determinato da un aumento della componente materia prima con un impatto del 12,1 per cento sul prezzo finale della famiglia tipo.

“Il sistema energetico sta gradualmente riprendendo le posizioni che aveva prima dell’emergenza Covid”, ha commentato il presidente di Arera Stefano Besseghini “Con la ripresa delle attivita’ produttive e il conseguente aumento della domanda di energia, si sta verificando il prevedibile rialzo dei prezzi in tutta Europa: il quadro generale verra’ influenzato, nei prossimi mesi, anche dalle scelte che accompagneranno il Recovery fund, in particolare per il sostegno alle fonti rinnovabili future, che oggi ricadrebbe sulla bolletta”, ha concluso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.