Il polo Covid di Scafati al collasso: occupati 59 posti letto. “Attivate altri presidi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Sono tutti occupati i 59 posti letto disponibili presso il polo Covid di Scafati. Allo “Scarlato”, uno presidio per i malati affetti da Coronavirus, si registra il tutto esaurito.  I vertici dell’ospedale fanno sapere – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – che  non ci sono più asintomatici: sono stati quasi tutti dimessi per fare spazio a soggetti sintomatici o pauci-sintomatici, ovvero con lievi sintomi. Il grosso della fetta dei ricoverati è rappresentato proprio da quest’ultima tipologia di pazienti, ritenuti a bassa assistenza. «Siamo pronti – ha detto  il direttore sanitario del Dea Nocera-Pagani-Scafati, Maurizio Maria D’Ambrosio – ma sarà inevitabile riattivare reparti Covid all’ospedale di Agropoli e al Da Procida».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Mi dispiace ma l’ospedale modulare propaganda di Salerno è stato adibito a deposito e non lo possiamo usare.
    Non è collaudato e non è operativo quindi bisogna trovare altre soluzioni.
    Soldi pubblici buttati al vento……
    E la gente applaudiva dai balconi quando arrivavano i tir con i tendoni con il logo della Regione Campania……
    Bene, molto bene……

  2. Ora basta, è tempo di prendere il kit di emergenza composto da guanti, mascherina e tuta da guerra batteriologica. Ora sono sul balcone e aspetto il virus fetentone.

  3. Di Runner e Pino Ciuccio Bello, cortesemente questi due idioti(forse un un unica persona con un unico neurone funzionante) dovrebbero essere …….

  4. Quante idiozie e quante falsità pubblicate nel nome della sudditanza allo “sceriffo”!!!
    Non vi vergognate ad essere chiamati giornalisti? Censura pure Esposito, tanto la sostanza non cambia.

  5. La situazione quest estate doveva essere tenuta sotto osservazione h24, ma la politica ha distolto qualcuno dagli impegni della pandemia . Ecco i risultati , complimenti a lui ma soprattutto a voi che L avete votato

  6. Ma in quale pianeta vivi?
    Queste misure le stanno prendendo a Marsiglia a Madrid a Londra!
    Ma ancora continuate a politicizzare il virus?
    La batosta e il non sfondamento del capo strumentalizzatore non è bastata?
    De Luca si è leggermente piegato, ma non per la politica….perché in Italia gli interessi economici prevalgono sulla tutela della Salute, Taranto docet!
    Fare un autogol è umano, preparai a fare il secondo è da imbecilli!

  7. E’ normale ricoverano anche gli asintomatici per far salire il numero, per terrorizzare gli idioti pazzi da covid e farli vivere in costante privazione dei diritti costituzionali.

  8. Sei sicuro che è un deposito?
    Se è così dacci le prove, noi sapevamo che era una questione di collaudo.
    Ma non ti preoccupare in caso di malaugurato aumento di casi gravi si riapre!
    Stai facendo la fine del 🐙, continua a criticare il la gestione Covid di De Luca 🤙

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.