Positiva al Covid organizza due feste per il compleanno del figlio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Con i sintomi acclarati del Covid 19 ha pensato comunque di organizzare non una, ma addirittura due feste di compleanno per il figlio 8 anni. Protagonista della malsana idea una donna di Ladispoli il cui atteggiamento irresponsabile è stato ieri stigmatizzato dal sindaco della cittadina del litorale nord di Roma. “Come Amministrazione comunale intensificheremo i controlli, in particolare sul rispetto dell’obbligo di indossare la mascherina – ha dichiarato Alessandro Grando – ma, come già detto in passato, per superare questo momento c’è bisogno di collaborazione da parte di tutta la città”.

Ora la donna rischia una denuncia penale. «Avevo febbre e tosse ma ho comunque invitato amici e parenti per il compleanno del mio bambino» ha rivelato ai sanitari la donna. Entrambe le feste avevano 30 partecipanti: sia la prima con i parenti che la seconda con gli amici. Il risultato è stato che quando la donna – che al momento del compleanno aveva febbre alta e tosse – è risultata positiva al coronavirus, 60 persone sono state costrette all’autoisolamento e a sottoporsi a loro volta ai test.

Un procedimento, quello dall’avvio della quarantena, che alcuni invitati non hanno affatto gradito. Finendo con l’attaccare con insulti e offese gli operatori della Asl Rm 4 che si erano subito attivati con il contact tracing per evitare una ulteriore diffusione del contagio.  Altri partecipanti si sono invece scagliati contro l’incauta padrona di casa che ha messo a repentaglio la salute di decine di persone per non voler rinunciare a festeggiare il compleanno del figlio.

fonte Roma.Repubblica.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. certamente sarà una bufala, ma se fosse una notizia vera, questa signora dovrà essere arrestata per attentato e tentato omicidio. Queste persone non devono circolare, ma stare in galera almeno per 12 mesi. se gli ignoranti non hanno capito la pericolosità di questo virus, non meritano di stare fra gli uomini, ma fra le bestie.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.