Nuovo Dpcm, salvaguardato lo sport dilettantistico: stop alle attività amatoriali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Lo sport non si ferma, almeno per il momento. Le misure per arginare la diffusione dei contagi da coronavirus contenute nel nuovo Dpcm del Governo impongono una stretta – come riporta il sito web fanpage.it – solo alle discipline amatoriali, salvando le realtà professionistiche, dei dilettanti e degli Enti di promozione. Non sarà come tornare ai tempi del lockdown, quando la serrata fu totale. Lo ha confermato anche il ministro, Vincenzo Spadafora, spiegando qual è la ratio che ha ispirato il documento firmato dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo il confronto con le Regioni e il parere del Comitato Tecnico Scientifico.

Questa volta si è scelto di intervenire in maniera parziale e graduale (lo si evince anche dal testo integrale pubblicato ufficialmente). Palestre e piscine resteranno aperte così come l’attività di base potrà continuare ma a una condizione: calcio, pallavolo, basket, rugby, danza e tutte le altre discipline potranno continuare purché gestite da società che abbiano attivato i protocolli di sicurezza previsti.

Non sarà più possibile, invece, organizzare le partitelle tra amici durante la settimana né riunioni per discipline di contatto (arti marziali, pugilato) che non rientrino nel solco normativo indicato in maniera molto rigorosa dalle prescrizioni ministeriali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Si tratta solo del prossimo passaggio come si può pensare che la movimentazione del calcio dilettantistico sia differente dagli amatori, ma ci rendiamo conto ora che partiranno i campionati di prima,seconda e terza categoria i contatti che ci saranno,per non parlare dei tornei che verranno organizzati dai vari centri sportivi per l’attività giovanile ma è tutto cosi necessario.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.