Boom di 20enni ricoverati al Ruggi in coma etilico: “Effetto post lockdown”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
Il fenomeno ha assunto dimensioni preoccupanti. Si registra un boom di giovanissimi in coma etilico intossicati al Ruggi. Sette ventenni – come titola il quotidiano “Il Mattino” – ricoverati nel weekend. Gli esperti: «È lo sballo post lockdown, ora l’alcol gira anche tra i tredicenni». Chiesti più controlli nei locali, ma anche le famiglie devono fare la loro parte. Il medico Baselice: «Reagiscono così all’appello al rigore». La sociologa Stasi: «18 sos in una settimana alla nostra fondazione».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. Poveri gestori di locali notturni … e pensare che se dovessero chiuderli non potrebbero più dispensare porcherie alcoliche ai ragazzini. Bisogna rimuovere i vincoli di De Luca, questi poveri gestori di questo passo chiuderanno definitivamente.

  2. Questi giovani sono senza speranza governati da adulti (politici e genitori) concentrati solo su se stessi

  3. Ecco, questa è la movida per la quale tutti si sbattono tanto. Serate passate a sballarsi, prive di ogni significato, un mondo di Zombie, decelebrati. Un tempo stare insieme era tutt’altro. Chiudetela la Movida… Non solo in tempo di Covid.

  4. ma che notizia è??? ora non ci si può fare un cocktail?? lasciateli bere, dobbiamo lasciarci alle spalle questo Covid!

  5. Ma và….., fumano e bevono già all’uscita di scuola, figuriamoci la sera quando escono, con la chiusura dei bar anticipati per fumo è aumentato il buco dell’ozono. Genitori inesistenti. Che novità, abbiamo scoperto la luce

  6. Sabato sera a Santa Teresa una ragazzina di non più di 15 anni è svenuta in mezzo alla folla di coetanei dopo chissà quanti “chupitos”…. hanno dovuto chiamare l’ambulanza ma non c’era nessun controllo, a parte per le mascherine.

  7. Visto che sono ventenni e quindi avente la maggiore età perchè non li sbattono dentro. Invece per i minori dove c…o sono i genitori?

  8. Studiassero e imparassero un mestiere questi nullafacenti!

  9. Questi se la cercano tale e quali ai drogati, non riesco ad avere compassione, scusatemi ma oramai i danni che fanno le due malefiche alchimie sono note da anni ed anni e come diceva il sommo poeta “chi è causa del suo mal pianga se stesso”

  10. Rientreranno nelle statistiche di ricoveri per covid anche loro!! Altrimenti come si proroga lo “stato di demenzialita” del governo.

  11. Solo perché siete dei vecchi bigotti, e non ne capite niente di American bar, non significa che tutti i bar servono schifezze ai minorenni.
    Siete rimasti solo voi: 60enni con le proprie convinzioni che rompono le scatole per ogni cosa.
    Ma quando morite voi?
    Sti vecchi di merd

  12. Il problema adesso è che se fai una scorreggia lo sa tutto il mondo , è una vita che succedono queste cose inutile fare i professori del c…

  13. Ma quale EFFETTO POST LOCKDOWN non scrivete corbellerie! Questi sono disturbati e sono allo stato brado come le belve! Non hanno più divieti dalle famiglie

  14. Zona Torrione, sabato sera, noto bar con auto in una quadrupla fila che strozza la circolazione.
    Lì avanti ragazzini col drink in mano trangugiano metanolo spacciato per alcool.
    Basta farsi un giro dietro la palazzina del bar che noti i frutti di questo rito alcoolemico spacciato per Movida: bicchieri di plastica sversati a terra, molteplici chiazze di vomito illustrano il menù serale della vittima…”mi stò schiattann a capa, che divertimento!!”

  15. Per sa
    Vir ca Mort è na rulett esc qualsiasi numr e poess e sper Co tuoi esc p prim UE muccsiell e quatt sold

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.