Contrae Covid in ospedale dopo frattura al femore, muore uomo di Ravello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Dall’ospedale di Cava de’ Tirreni era stato trasferito all’Umberto I di Nocera Inferiore in seguito alla frattura del femore. Al nosocomio metelliano l’operazione era riuscita: e nonostante la veneranda età di 93 anni, per Giuseppe Di Landro, si programmava il programma di fisioterapie e il ritorno nella sua casa nella Valle del Dragone, al confine tra Ravello e Atrani.

Ma il 6 ottobre scorso la notizia della sua positività al Covid-19, contratto proprio nell’ospedale nocerino dove cinque, tra infermieri, medici e pazienti, risultarono infetti.

Sempre asintomatico, il virus non aveva intaccato la tempra di Giuseppe che successivamente è stato trasferito all’ospedale di Scafati. E’ stata una bronchite a stroncarlo.

Increduli i familiari che non hanno potuto assistere il proprio congiunto, morto in solitudine, in un letto d’ospedale. Stamani una delle figlie nella consueta telefonata si è sentita rispondere da un’infermiera che le ha comunicato la triste notizia. Affranti la moglie Trofimena, le figlie Maria Letizia, Enza, Annamaria e il figlio Pasquale, i generi e la nuora, i fratelli e la sorella e gli adorati nipoti.

Indelebile nei cuori di chi lo ha amato sulla terra, di Giuseppe Di Landro, detto “‘o maresciallo”, resterà il ricordo di un instancabile lavoratore, saggio e onesto.

Possa giungere a lui l’ultima carezza mancata su questa terra.

La salma, proveniente dall’ospedale di Scafati, giungere domani, domenica 18 ottobre, alle 12, al cimitero di Atrani ove avverrà una cerimonia informale e strettamente privata con la sola benedizione del feretro in ossequio alle restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria.

Il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Con tutto il rispetto ma che notizia è la morte di un 93 enne??? Terrorizzate la popolazione inutilmente con questi titoli

  2. Rispetto per i morti nei commenti. La vita è una ruota diceva mia mamma

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.