Pagelle: Tutino su tutti, poi Kupisz e Belec. Lombardi e Cicerelli ancora in ritardo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Ecco le pagelle dopo Salernitana Pisa. Ecco i migliori e peggiori

BELEC 7 Si riscatta dall’errore di Verona contro il Chievo. Grandi parate decisive nei momenti cruciali.

CASASOLA 6,5 Spinge tantissimo e sempre cerca il cross che talvolta sono velenosi. Lascia sempre qualcosa a desiderare in fase difensiva. Sfiora il gol

 AYA 6 Primo tempo spesso indeciso, nella ripresa viene fuori con un paio di interventi puliti e precisi.

 GYOMBER 6,5 Nonostante una settimana caotica tra Nazionale e Covid prende le redini del reparto arretrato limitando le occasioni degli avanti ospiti soprattutto nella ripresa. Nel finale macchia una prestazione quasi perfetta commettendo il fallo da rigore.

LOPEZ 6 Corre con grinta e cuore comprendo molto la sua zona con Gucher che gli crea più di un grattacapo ma riesce a limitarne le sortite offensive.

LOMBARDI 5 Non è il Cristiano Lombardi dello scorso anno calcistico. Ancora in difficoltà e ritardo di condizione

DAL 1’ ST KUPISZ 7 Entra con determinazione e convinzione e trova due gol dal cilindro. Ottimo anche in copertura, gradita sorpresa.

CAPEZZI 6 Cerca di fare girare la palla, si sacrifica in fase difensiva e si propone nell’area avversaria dove spreca una buona occasione da pochi passi.

DAL 1’ ST SCHIAVONE 6 Dopo pochi minuti serve un buon pallone a Djuric sugli sviluppi di un calcio di punizione. Meglio delle altre uscite.

DI TACCHIO 5.5 Non la sua migliore gara, ci mette la solta grinta e fisicità ma è meno reattivo del solito.

CICERELLI 5.5 Come Lombardi è ancora indietro rispetto la passata stagione, un paio di situazioni importanti gestite non al meglio

DAL 33’ ST ANTONUCCI sv

TUTINO 8 Gol, assist, personalità in area e tanta tanta qualità. Un attaccante che a Salerno mancava da tempo.

DAL 33’ ST ANDERSON  sv

 DJURIC 6.5 Lavoro oscuro che serve ad aprire gli spazi a Tutino e compagni. Può realizzare la rete del 4-0 ma la sua conclusione impatta sulla difesa pisana. Sfortunato di testa.

DAL 40’ ST GIANNETTI SV.

CASTORI 7 Bravo a cambiare ad inizio ripresa Lombardi e Capezzi. Lascia tirare il fiato a Tutino nel finale. Tiene la squadra sulla corda anche sul 4-1.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.