Fondovalle Sele: proseguono i lavori per il nuovo svincolo di Contursi Terme

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Provincia di Salerno prosegue i lavori sulla SS. Fondovalle Sele per lo svincolo di Contursi Terme e di adeguamento della viabilità di collegamento all’area industriale, all’area PIP e alla zona Termale.

Infatti il progetto esecutivo prevede la realizzazione di un nuovo svincolo in Località “Monticello” e l’adeguamento dei tratti che collegano la suddetta area con la SP n. 91, con l’area industriale del comune di Contursi Terme, con l’area PIP in Loc. Prato e con l’intera zona termale in terreni già acquisiti dalla Provincia di Salerno con opportuna procedura espropriativa. L’intervento inoltre ha la finalità di migliorare il collegamento della citata area con la S.S. 691 per il raggiungimento dell’asse autostradale E45.

“Il nuovo svincolo – dichiara il Presidente della Provincia Michele Strianese – sarà realizzato in terreni ubicati sia a monte che a valle della S.S. 691 e prevede la realizzazione di n. 2 corsie di accelerazione, n. 2 corsie di decelerazione n. 2 tronchi stradali di raccordo alla S.P. n. 91 oltre all’ampliamento del cavalcavia alla S.S. 691 avente luce pari a ml 31.50 circa e le opere di regimentazione delle acque di superfice.

Il costo complessivo dell’intervento ammonta ad € 4.469.960,00 e ad oggi sono stati emessi n. 5 stati di avanzamento lavori per un importo pari ad € 1.358.288,04 ovvero pari a circa il 48% dell’importo complessivo previsto in progetto. Ringrazio la Regione Campania, in particolare il Presidente, On. Vincenzo De Luca, che attraverso i finanziamenti regionali ci permette di intervenire per l’adeguamento e la messa in sicurezza della rete viaria provinciale.

Nello specifico abbiamo realizzato le seguenti opere: sbancamento e preparazione dei fondi, sostegno e contenimento dei tronchi stradali dello svincolo posti a valle della SS 691, drenaggio e di stabilizzazione dei fondi prima dell’esecuzione dei rilevati stradali, realizzazione delle terre armate pei rilevati stradali, realizzazione dei corpi stradali (rilevati stradali), canalizzazione per lo smaltimento delle acque. Attualmente sono in corso i lavori di realizzazione dei tombini di attraversamento stradale per la tutela delle condotte dell’ASI rinvenute in sito.

I lavori sono coordinati dal settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, supportato dal Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Antonio Rescigno. Questo della Fondovalle Sele è un cantiere importante, che si aggiunge a tutte le attività di messa in sicurezza della nostra rete viaria, ma anche alla promozione di sviluppo e occupazione nei nostri territori. La Provincia non si ferma e continuiamo a lavorare in assoluta vicinanza alle esigenze concrete delle nostre comunità.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.