Coprifuoco a Salerno, esplode la protesta dei commercianti: traffico in tilt

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
44
Stampa
Stasera scatta il ‘coprifuoco’ in Campania ma commercianti ed  imprenditori non ci stanno. Come accaduto in altre città anche a Salerno, questa mattina i commercianti hanno messo in atto una protesta pacifica bloccando la centralissima Via Roma davanti al Comune di Salerno.

Si dicono pronti a sostenere le richieste della Regione ma vogliono anche dei sostegni. Cassa integrazione immediata, blocco dei fitti in caso di chiusura, riduzione del 50% dei fitti fino a fine pandemia, sospensione di tasse, contributi e iva, sospensione del pagamenti delle utenze.

Sono queste alcune delle richieste dei titolari di bar, ristoranti, gelaterie, pub, negozi etc. che protestano dinanzi al Comune. IL traffico è andato in tilt per il blocco stradale.

Una delegazione vorrebbe essere ricevuta dal sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. Intanto le forze dell’ordine stanno pattugliando la zona per evitare disordini. Tra gli slogan esposti ‘La politica uccide più del Covid’ e ‘Uniti per non fallire’.

AGGIORNAMENTO. Poco prima delle 13 è tornata alla normalità la circolazione veicolare su via Roma a Salerno, bloccata in mattinata da un gruppo di commercianti che stanno manifestando sotto Palazzo di Città contro il coprifuoco e la chiusura anticipata dei locali. Alcuni gestori stanno cercando di riportare la calma dicendo che “non serve a nulla fare queste azioni, perché si tratta di una manifestazione assolutamente pacifica

VIDEO DA FACEBOOK

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

44 COMMENTI

  1. Massima solidarieta’.
    Si devono ricordare però, che non più di un mese fa, su indicazione dell’assessore, hanno sponsorizzato colui che adesso contestano davanti al palazzo di città.
    Avere la bicicletta ti obbliga a pedalare.

  2. Va’ bene certo protestare… ma mettetele stè ca…di mascherine sennò non si esce più e che pall

  3. Spettacolo indegno.
    Punto primo
    Hanno bloccato le traverse laterali con genitori che dovevano andare a prendere i figli a scuola vista l’ora.
    Stavano protestando dinanzi al comune…. stop. Voto 1 alla ragazza che inveiva contro tutti
    Vigili urbani? Hanno fatto finta di non vedere per pura paura.. nc.
    Commercianti?
    Hanno ragione ma mi sorgono alcuni dubbi.
    Preferiscono stare aperti questi 15 giorni a mezzo servizio oppure da novembre chiudere e riaprire a marzo?
    Gli stessi commercianti quante volte hanno misurato la temperatura dei clienti in questi ultimi giorni o mesi?
    Le distanze interne c’erano?
    È un problema di cultura…

  4. in regione abbiamo un signore che dice ” chiudo tutto ” tanto a questo sig. il suo stipendio gli arriva,nel governo centrale abbiamo una masnada di parassiti incompetenti che tirano solo a campare emanando chiusure a tempo o prolungate fottendosene se l’economia dei commercianti va a rotoli tanto a loro il loro ricco stipendio non lo perdono e poi basta pensare a cosa abbiamo al governo parassiti che si sono presi pure i bonus stanziati oltre ai loro emolumenti gentaglia accattona della peggiore specie,ma a tutto questo schifo ci vogliamo ribellare una buona volta e destituiamo questi parassiti succhiasangue e li imbarchiamo sui barconi dei migranti che ci importano con annessi infetti invece di sottostare ai dikdat della ue e del vaticano? se non ci svegliamo ci mangeremo tra di noi tra non molto,un casalino del grande fratello braccio destro di un premier non voluto e non votato,siamo proprio il paese dove venne eletta cicciolina e non siamo migliorati.non censurate che i guai stanno arrivando.

  5. Ma l’onorevole Piero de Luca non c’era?? Discute sempre su tutto e tutti ma poi quando serve……. 🤦🏻‍♂️

  6. Non chiedono niente più? e le tasse che pagano gli operai, i pensionati gli infermieri che con lavori usuranti pagano tuto a tutti? Questa estate hanno lavorato molto di più senza pagare il suolo pubblico, ovviamente di ricevute fiscali manco l’ombra……

  7. Ma pò quali fossero sti commercianti che lavorano dopo le 23.
    La gente va a mangiare a mezzanotte?
    Si compra i vestiti a mezzanotte?
    I bar che lavorano dalle 5 alle 23 pure non vogliona pagare un euro di tasse?
    Massima solidarietà per chi veramente è in difficoltà, ma si tratta di una sola categoria, i bar notturni, che vanno aiutati, stop.
    Il resto ci sta marciando come sempre, tanto l’unica cosa che gli interessa è non pagare le tasse, scontrini vade retro, piangere miseria, salvo farsi le foto in vacanza sulla barca la stagione.
    A marzo piangevano, ad agosto stavano chiusi per ferie.

  8. Ma chi sono questi extraterrestri 😂😂😂😂😂😂😂

    La peggior cosa da combattere e’ l’ignoranza

  9. Scusate ma l’assessore al ramo del nulla che dice? E che vuole dire mai fatto un giorno di lavoro in vita sua ha finito di girare per locali a chiedere voti per Stalin(non onoriamolo a chiamarlo duce) se abbiamo lui come assessore e Richard Gear come sindaco sta semp abbronzato stamm appost chest c mrtamm questi vivono su un’altro mondo e in estate enn iut a Sardegna sti lot e o popl s mor e fam loro fanno presto a chiudere ma dietro questa parola ci sono famiglie intere lot ca sit

  10. dopo 2 minuti ho interrotto la visione, schifato. Dai modi che stanno usando si capisce con che risma di gente abbiamo a che fare. Sono quelli che evadono, inquinano, lasciano fare schiamazzi, non puliscono, non indossano la mascherina e chiudono due occhi con il cliente, sfruttano i dipendenti, on fanno una corretta raccolta differenziata, scaricano sui proprietari dei locali le perdite, pretendendo riduzioni dei canoni al limite del ridicolo. Hanno incassato bonus dallo Stato, dall’INPS, dalla Regione, hanno ottenuto dilazioni, spostamenti di imposte, sospensioni. Tra di loro c’è chi, nel cuore della notte, forti dell’assenza di occhi indiscreti, vende i famosi “cicchetti” a inostri ragazzi, che poi vengono portato con il 118 al pronto soccorso.

  11. Gentaglia incivile….. Se questo è il modo di protestare creando disagio alla popolazione intera sono sicuro che i veri salernitani non entreranno mai più nei vostri locali, chiuderete x sempre…… Prima avete votato a chi ha creato la movida a Salerno ed ora protestate?

  12. Adesso cosa volete? Avete votato De Luca? Tenetevelo e smettetele di fare chiasso.Il covid 19 colpisce tutti voi irresponsabili.Commercianti del sud imparate dalla Lombardia come si agisce-

  13. Che feccia di gente….andate un’altra volta a scuola e poi, dopo una adeguata istruzione, imparate a comunicare..siete la rovina di Salerno! Ignoranti ignobili

  14. Ma si questi sono quelli che vogliono alla fine un lavoro, e stare davanti ad un bar. Un gruppo di sfrantumat, senza idee e organizzazione, a parte qualcuno….

  15. Gino di tacchino ma stai zitto…tu hai lo stipendio assicurato da qualche partecipata comunale… quì c’è gente che può perdere tutto!!! Il virus è nella vostra mente bacata!!!

  16. QUESTI SIGNORI DICHIARANO MEDIAMENTE 8000 EURO DI REDDITI L ANNO. E PAGANO A NERO I DIPENDENTI…
    NESSUNA SOLIDARIETA’… E DANNO ALCOOL AI MINORENNI…

    PER CHIAREZZA NON SONO UN PUBBLICO DIPENDENTE

  17. Imbecille. Chi ha lo stipendio fisso paga le tasse anche per te che sei un evasore fiscale e forse non lo sai neppure. Tasse che servono a te e ai tuoi figli per studiare e per curarti quando ne hai bisogno. Se questo non ti risulta allora informati e torna a scuola, quella vera e non quella a pagamento dove ti hanno regalato il diploma.

  18. Hai fatto una disamina perfetta.Lo pensiamo in tanti.Un motivo in più per non mettere più piede in questi locali!

  19. Ma l’energumeno con spiccato accento napoletano, è un commerciante di Salerno? Chiedo per un amico…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.