Conte vuole ancora aspettare, ma il governo prepara un lockdown “morbido”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Giuseppe Conte vuole ancora spettare, almeno altri 15 giorni, per verificare l’efficacia delle misure contenute nell’ultimo Dpcm, prima di decidere ulteriori misure restrittive per frenare l’avanza dei contagi. Ma c’è già un piano del governo – come titola il quotidiano “Il Mattino” – per il lockdown morbido. L’ennesima stretta dovrebbe scattare da lunedì 9 novembre. E durare fino a metà dicembre, in modo da salvare almeno il Natale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Vincenzo nel frattempo continua a tenere aperte le scuole elementari per i soli disabili…gli altri bambini a casa…sono tornati i cottolenghi!! Una vergogna!

  2. Di Cottolengo ce ne è uno solo, è un ospedale per disabili fisici e psichici a Torino, che prende il nome dal suo fondatore.
    Nel precedente lockdown i genitori di bambini con problemi vari, autismo in primis, si lamentarono giustamente della difficoltà di gestirli a casa. Ora che le scuole sono disponibili ad accoglierli, ancora qualcuno che si lamenta. Mah… Italiani, popolo strano.

  3. il discorso è…bene accoglierli!! ma la necessità è di fare integrazione e permettere ai disabili special modo autistici di poter interagire con gli altri!! aprissero le scuole a mini classi con bambini normali e disabili…è una vergogna fare delle microclassi di soli bambini disabili!

  4. dài Conte chiudi tutto che andiamo a mangiare a casa dell’anonimo delle 11.21, pensionato o stipendiato statale…

  5. Io sto con Galli l unica soluzione chiudere…senza la vita non si può più recuperare nulla…speriamo chiudano tutto…anche perché si chiuderanno.da soli fra qualche settimana….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.