L’immunologa Antonella Viola: “Se non cambieremo modo di vivere non ce la faremo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Antonella Viola, immunologa dell’Università di Padova, in un post su Facebook ha commentato il nuovo Dpcm approvato dal governo: “Da domani gran parte del Paese dovrà affrontare nuove restrizioni e pesanti sacrifici. Saranno settimane difficili e dolorose.

Il coprifuoco non ha una ragione scientifica, ma serve a ricordarci che dobbiamo fare delle rinunce, che il superfluo va tagliato, che la nostra vita dovrà limitarsi all’essenziale: lavoro, scuola, relazioni affettive strette. Oggi l’unica cosa che mi sento di fare è lanciare un appello ai cittadini: diamo un senso a questi sacrifici!”.

E ancora: “Se non cambieremo il nostro modo di vivere, se non faremo tutti la nostra parte, persino queste misure non avranno l’effetto sperato. Non organizziamo serate in casa con amici e parenti! L’unica cosa che funziona contro questo virus è limitare il numero di persone che incontriamo nelle nostre giornate. Dobbiamo restringere il cerchio delle nostre relazioni, personali e professionali. Facciamo tutti la nostra parte: la storia siamo noi!”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Isolatelo in un parco, tipo mercatello, chiudetelo dentro senza dispositivi elettronici e buttate le chiavi.

  2. Non a caso, l’equazione è : Più persone = più pericolo. Per quanto si può essere attenti, il virus è subdolo, può superare le barriere e colpire a tradimento. a meno che non ci si bardi come gli operatori sanitari nelle terapie intensive. Allora non resta, come al tempo della peste, dedicarci a vita contemplativa, purchè in buona compagnia rigorosamente esente-virus, abbandonare i formicai delle città, e stare il pù possibile in campagna, in case indipendenti, dedicandosi a gradevoli convivi o, piuttosto, all’aria aperte, praticando trekking nella natura, osservando albe e tramonti e viste rigeneranti.

  3. è come dire facciamo scomparire gli ignoranti e i ritardati mentali…impossibile! specialmente in città come salerno ove il 90% campa a scommesse e reddito di cittadinanza.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.