De Luca replica al Governo: “Nessun rilassamento e misure nazionali unitarie”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
25
Stampa

“Le decisioni del Governo sulla divisione in zone epidemiologiche dell’Italia hanno creato problemi del tutto prevedibili. Rimango convinto della necessità di misure nazionali unitarie, anche più rigorose, per una azione più efficace di contrasto al Covid, a fronte di una diffusione sostanzialmente omogenea del contagio”.

E’ quanto dichiarato in una nota dal Governatore della Regione Vincenzo De Luca il giorno dopo le parole di Conte che ha catalogato la Campania in zona gialla, la più bassa in una scala di criticità per l’emergenza coronavirus.

“Per quello che ci riguarda, sarebbe fuori luogo ogni atteggiamento di autoconsolazione e di rilassamento. La situazione è pesante. E si rischia ora un paradosso: che chi è in zona rossa o arancione fra un mese riapre tutte le attività, avendo frenato il contagio; e chi oggi chiude gli occhi, dovrà bloccare tutto nel periodo natalizio” – afferma.

“Deve essere chiaro che da oggi in poi saranno decisivi i comportamenti dei concittadini. Il contagio non scomparirà da solo. E il rischio di avere situazioni drammatiche è dietro l’angolo. Comportamenti irresponsabili, ancora largamente presenti nei nostri territori, rischiano di pregiudicare tutto e di far saltare due dati per noi decisivi che stiamo difendendo con l’impegno straordinario di tutto il personale sanitario: una presenza contenuta nelle terapie intensive, e un numero contenuto di persone che perdono la vita in relazione alla popolazione residente”.

“Ho detto, e ripeto, che dobbiamo considerarci la realtà più esposta, e che dobbiamo adottare prima di altri, e con più rigore, le misure necessarie. Invito i Sindaci a predisporre da oggi la chiusura dei Lungomare e di parte dei centri storici nei fine settimana. Non possiamo tollerare che ci siano, in questa situazione, migliaia di persone che vanno a passeggio come se niente fosse. Invito a predisporre attività di controllo e di sanzione per chi ancora oggi, gira senza mascherina”.

“Sollecito infine il Governo a decidere misure immediate per i congedi parentali o i bonus baby-sitter per le mamme impegnate nella cura dei bambini più piccoli. Per il resto, attendiamo di vedere e valutare le misure di ristoro economico annunciate dal Governo, chiarendo da subito che la proroga dei termini ordinari per versamenti Iva e ritenute, non può che essere una misura di carattere generale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

25 COMMENTI

  1. 1) sei consapevole che la sanità campana è da terzo mondo (per carità non per colpa tua,hai trovato tutto disastrato e dal disastro non se ne esce in uno o 2 mandati da governatore),però non raccontare che abbiamo una sanità d’eccellenza. I punti di eccellenza ci sono,e come, ma sanità d’eccellenza vuol dire anche, e soprattutto, non tagliare ogni trimestre la spesa x le analisi, significa avere la capacità di affrontare le emergenze e ad oggi non mi sembra sia così, visto che,consapevole di come stiamo inguaiati,preferisci chiudere anziché ammetterlo (anche se da fazio nella prima ospitata, cito parole tue, ed invito tutti a rivederlo, ” la campania non è la lombardia”,e ripeto x carità,non x colpa tua ), sanità d’eccellenza vuol dire avere liste d’attesa accettabili,non averne non esiste nemmeno nel migliore dei mondi,ma accettabili,nel senso che prima di scoprire cosa un paziente ha,non è che deve prima morire. Eccellenza vuol dire che dalle altre regioni vengono a curarsi in Campania (e,salvo qualche caso,non mi sembra sia così). Detto ciò, ma ci sarebbe ancora da dire, l’integralismo convinto nel sponsorizzare e pregare e sperare si chiudere tutto,tu o il governo, ritengo sia follia totale. Più dannosa del non chiudere. Da gennaio ad oggi si sono fatti un milione e 400mila visite oncologiche in meno. Tra qst quanti non hanno scoperto di avere un tumore? Purtroppo quando lo scopriranno sarà tardi x curarsi. basta inseguire gli asintomatici,basta ricoverare i positivi in codici verde, concentriamoci sui malati. Sempre distanziamento, sempre chiusure delle attività a rischio( poche,così da concentrarsi su chi veramente chiude e non può pagare gli stipendi) e soprattutto riapertura della scuola,magari le superiori in DAD ed i più piccoli in presenza. State rubando ai piccoli l’esperienza formativa x la vita della scuola elementare ed in parte delle medie.

  2. questo pensa veramente che la gente è cretina? il virus esce dal mare adesso? lo vuole capire, lo volete capire, che non ci è mai stata nessuna emergenza in campania e in tutto il centro-sud italia? Jack ha pubblicato i dati Istat, l’emergenza vera è stata solo nella zona di bergamo e dintorni. In Campania fino a giugno compreso -4.6% di morti, e pure se era +4.6 sarebbe stato perfettamente nelle normali variazioni, infatti a Gennaio è stato -9.9% in regione e pure -4.8 a febbraio.
    Basta con queste prese in giro, questo sceriffo e il conte ci stanno uccidendo, e ormai non si puo dire che non ne siano coscienti perchè lo stiamo dicendo in tanti e da mesi, quindi vuol dire che il loro operato è perfettamente volto a distruggerci, fisicamente, economicamente, socialmente, psicologicamente. Vuol dire essere criminali, come tutti gli omologhi nel mondo che stanno facendo le stesse leggi da dittatura nazista o comunista.

  3. Il problema suo è uno solo: Comandare! Deve sempre fare qualcosa più degli altri. Si sveglia la mattina e decide cosa chiudere con un modo assolutamente random. Esempio: Domani potrebbe chiudere i negozi di scarpe. Perchè? Così…..

  4. Come diceva una vecchia canzone “…. Sei peggio di un bambino capriccioso, la vuoi sempre vita tu, sei l’uomo più egoista e prepotente che abbia conosciuto mai…….
    Tanto hai fatto, hai preteso dal rosso al giallo, per non farti linciare….
    Ma i dati non ti danno ragione ed il governo ha fatto una pessima figura…..
    In bocca al lupo……

  5. pagliaccio ancora parli
    ve ridicolo
    ve venduto
    tu le passeggiate dove le vai a fare
    tanto la colpa e’ sempre nostra
    tu pagliaccio invece colpe non ne hai…….

  6. Il problema non è il mare, il problema è che la gente si assembra a lungomare o nel centro storico. È così difficile da capire? E poi finitela tutte di vedere marcio ovunque. La situazione è realmente critica.

  7. Dimenticavo di scrivere come sempre…papino il grande bluff fumo con la manovella fumo di londra fumo in acqua, sto fumato, mi fai infumare che ogni volta vinci tu ed io perdo che per altri 5 anni mi comanderai…

  8. Aggiungo…i negozi di scarpe puoi chiuderli tranquillamente perché le scarpette da corsa già me le ha regalate papino mio. Ti ho fregato stavolta. Correrò sempre, sono l’ebreo errante . Stipendiati schiattate io ho la casa al centro di papà.

  9. La Campania dovrebbe unificarsi all’Italia e adottare le stesse misure anche per il pagamento della TARI visto che questa tassa in Campania è tra le più alte della Nazione

  10. 15.11 e altri: in Svezia non ci sta nessuna emergenza, nessun bavaglio e hanno numeri inferiori ai nostri senza mai aver chiuso tutto. ok? i numeri li ha scritti alfie ieri, eccoli:
    Svezia
    10.8milioni, 137730 positivi presunti covid, 5997 morti presunti covid
    0.055% mortalità, 4.35% letalità
    NON CHIUSO NULLA E NESSUN OBBLIGO MUSERUOLE

    Italia
    60milioni, 790377 positivi presunti covid, 39764 morti presunti covid
    0.066% mortalità, 5.03% letalità
    HA CHIUSO TUTTO PIU VOLTE E OBBLIGO MUSERUOLE

    inoltre se ti guardi la curva dei morti a marzo è con un grandissimo picco, a prova che la chiusura non è servita in alcun modo a livellarlo, anzi, se guardi la svezia e l’inghilterra hanno una curva piu piatta della nostra!

    è così difficile da capire?

  11. State tranquilli da lunedì saremo zona arancione e poi entro 7 gg rossa finì al 3/12…è già tutto programmato…ah dimenticavo che le TI saranno sempre piene come negli ultimi 10 anni a causa dei tagli,e avranno la giustificazione per continuare il loro “lavoro”

  12. Rosario e tutti quelli impauriti come te: ma perchè non vi state a casa liberamente, finquando volete, e lasciate vivere gli altri? Se voi state a casa nessuno vi viene a stanare, ma perchè dovete fare i dittatori contro gli altri? Voi avete paura del virus avvoltoio? non c’è problema: in casa, bavaglio, guanti in lattice e amuchina ogni mezz’ora, nessuno ve lo vieta, capito? per te e tutti quelli come te.
    Inutile che parlate di anziani, perchè sono i primi a non volere essere reclusi in casa, perchè muoiono di solitudine oltre che di cure non effettuate, come ho provato personalmente da marzo..

    quello che non avete capito è che è tutto già stabilito, queste sono solo scuse: addossare fantomatiche colpe di pandemie sui cittadini che passeggiano da soli di notte, roba che solo un fesso può pensare.

    concordo con Caronte

  13. Il vero covidiota sei tu caro negazionista che spero trovi tua madre in terapia intensiva. La svezia ha fallito in proporzione al munero di abitanti e lo hanno dichiarato l’inghilterra ha chiuso…ma parlare con te è parlare con il nulla. Parli per sentito dire io avoro a Milano in ospedale testa di c

  14. 18.23 sei un cretino, per almeno quattro motivi: i tuoi argomenti cretini, perchè i negazionisti siete solo voi cretini che ancora non avete capito la truffa, perchè Pino ha detto da tempo che la madre è già morta da anni di cancro, e perchè ti spacci per altri che a differenza di te sono intelligenti e seri. OK?
    Adesso taci, hai dimostrato come sempre di essere un cretino, ma stavolta quadruplo.

    X Caronte, no.covidiot , basta dittatura, non lo pensate, è il solito nullafacente che non sa mai cosa dire se non accusare gli altri di negazionismo quando non sa neppure cosa vuol dire, ed è lui il primo negazionista della realtà dei numeri che tanto chiaramente gli avete spiattellato in faccia

  15. uno come quello che scrive alle 18.23 che dice di lavorare in ospedale e scrive che spera di trovare una persona in terapia intensiva è prima di tutto da lincenziare in tronco, e poi da denunciare immediatamente, perchè come minimo è una persona pericolosa e che non sa fare il proprio lavoro. Ma molto più probabilmente è solo un povero fesso, un cretino, che non sa di cosa parla e usa nomi a caso.
    La prova che sei un cretino è che il commento 16.05 riporta proprio tutti i calcoli esattamente in funzione della popolazione, ed è proprio in base a quei calcoli che si puo dire che la svezia sta meglio di noi. Quindi sei un triplice stupido, lo hai appena confermato con le tue parole.

  16. x 18e23 – sei un delinquente, solo questo. Poi pure se lavori a in ospedale a milano non vuol dire che tutti gli ospedali del mondo sono come il tuo ospedale. Se vogliamo parlare poi dei video di medici e infermieri che ballano e cantano in reparto covid, o delle degenze pagate 4-5 volte quelle normali, delle cure sbagliate di cui io sono un esempio, dei morti ammazzati da intubazione quando poi il problema era circolatorio e quell’ossigeno non gli arrivava mai nel sangue, allora mi fai un fischio. Fino ad allora vergognati e cambia lavoro prima che ti denuncino, visto quello che hai scritto: non meriti di lavorare in ospedale né come medico né come portantino né come infermiere.

  17. all’imbecille che si spaccia per pino e dice di essere medico o simile: pure mia madre è morta e se devo farti la lista delle strr–te fatte in ospedale e fuori, da medici e personale vario, dovrei venirti a prendere con una mazza, capito imbecille? ti hanno già risposto questi altri per il resto, ma se a milano ci sta una situazione, perchè fai quella sparata da idiota pensando che tutto il mondo deve essere quello che vedi tu? ammesso che sia vero, e da come parli sei uno da cui non mi farei togliere neppure un punto nero. Dicci chi sei, così stiamo lontani da te e dal tuo ambiente.

  18. x18.25 per colpa dei cretini come te che ancora usano la parola negazionista dop dieci mesi stiamo in questa situazione di distruzione programmata dello stato e della popolazione italiana. Negazionista è la parola più indicativa dei cretini che non sanno cosa dire, gli stessi cretini ai quali paradossalmente si addice meglio quella parola, perchè negano un’infinità di evidenze e questioni logiche, giuridiche, mediche, biologiche, sociali. Ma per voi in fondo c’è pure un’altra parola olto più offensiva: siete affermazionisti! il massimo dell’ottusità!

  19. AHHAHHAHAHA, la distruzione programmata dello stato! Scusa, ti firmeresti nome e cognome, così quando la pandemia finisce e non si è verificata nessuna distruzione posso esporti al pubblico ludibrio?

  20. 17.24 il tuo di nome sarebbe “x Alfie e tutti i suoi nick” ? alfie e altri hanno totalmente ragione, i documenti lo dimostrano e pure la realtà. Spara il tuo nome idiota, uno che accusa altri di usare dei nomi falsi e poi si firma “x Alfie e tutti i suoi nick” solo un idiota puo essere

  21. x17:24 purtroppo per te quando tutto sarà finito probabilmente tu non sarai in grado di fare alcunché, e dovrai solo continuare a stare sul divano con lo sguardo fisso nel vuoto o sulle belle app del tuo telefono. La distruzione è già in atto da tempo, se tu avessi la minima capacità di osservazione lo capiresti, però sei troppo preso dalle app e dalla propaganda tv del regime.
    Ci sono brevetti per influenzare e modificare il sistema nervoso delle persone tramite segnali elettromagnetici emessi da schermi tv. Brevetto del 2001.. stiamo nel 2020, quello che è possibile fare non puoi capirlo purtroppo, per quello continui a insultare da ignorante, ma tant’è: quelli come te sono gli utili idioti del sistema.
    Ho parlato di scienza e di brevetti, ma tu sicuramente risponderai con l’accusa buona per tutte le stagioni, quella che usano tutti gli utili idioti del sistema. Aspettiamola che arriva come la morte, certa.

  22. ma tieni manie di persecuzione tu anonimo alle 17-24 ? vai da un medico, non tieni mai niente da dire e l’unica cosa che fai è sfottere gente sui nomi, che poi non usi mai un nome tuo e sei il primo senza nick o a caso, che gente, dove vogliamo arrivare co sti soggetti a perdere come te

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.